Antonio Grimaldi at Haute Couture Parisienne

Antonio Grimaldi at Haute Couture Parisienne

383

The maison Antonio Grimaldi, from next season, will march as a Membre invité in the official calendar of the Semaine de la Haute Couture Parisienne by the will of the Chambre Syndicale who chose the refined and cosmopolitan style of high fashion creations by the designer for future participation in Paris fashion week.”I am happy to participate with my creations on a date for such a prestigious international fashion system. I sincerely thank Riccardo Tisci will be my godfather in this adventure. In fact I have never separated, for the love that I have against the city, from Paris. Always consider it the ideal stage where to present my collections “- says the creative director, Antonio Grimaldi -” do not ever give up the dreams and my official return to Paris is the proof. “

La maison Antonio Grimaldi ,dalla prossima stagione, sfilerà in qualità di Membre invité nel calendario ufficiale della Semaine de la Haute Couture Parisienne per volontà della Chambre Syndicale  che ha scelto lo stile ricercato e cosmopolita delle creazioni di alta moda dello stilista per la futura partecipazione nella fashion week parigina. Riccardo Tisci, direttore creativo della maison Givenchy, ha saputo riconoscere e apprezzare la qualità intrinseca del lavoro e della ricerca della casa di moda Antonio Grimaldi, da sempre attenta al design contemporaneo attraverso la reinterpretazione della couture,e ha concesso il suo prezioso parrainage invitando il designer a sfilare nell’importante kermesse della Ville Lumière.”Sono felice di partecipare con le mie creazioni ad un appuntamento così prestigioso per il fashion system internazionale. Ringrazio di cuore Riccardo Tisci che sarà il mio padrino in questa avventura. In realtà non mi sono mai separato, per l’amore che nutro nei confronti della città, da Parigi. Da sempre la considero il palcoscenico ideale dove presentare le mie collezioni”- spiega il direttore creativo della maison, Antonio Grimaldi -“Non bisogna mai rinunciare ai sogni e il mio ritorno ufficiale a Parigi ne è la dimostrazione”.

antoniogrimaldi.com