Strage di Ustica: MAMbo collabora con il museo della memoria

Strage di Ustica: MAMbo collabora con il museo della memoria

171

A 32 anni dalla strage di Ustica e in ricordo delle 81 vittime, il Dipartimento educativo di MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna propone un ciclo di sei visite guidate speciali al Museo per la Memoria di Ustica che si terranno a partire da mercoledì 27 giugno, in occasione degli spettacoli estivi programmati nell’ambito della rassegna Dei Teatri, della Memoria presso lo spazio Il Giardino della Memoria antistante il museo, in Via di Saliceto 3/22 a Bologna.

Di seguito il calendario completo:

mercoledì 27 giugno 2012: h 20.00

mercoledì 4 luglio 2012: h 19.00

lunedì 9 luglio 2012: h 20.00

mercoledì 18 luglio 2012: h 20.00

mercoledì 25 luglio 2012: h 20.00

martedì 31 luglio 2012: h 20.00

Le visite presenteranno l’installazione permanente che l’artista francese Christian Boltanski ha creato per la città, offrendo un’occasione per riflettere sulla memoria e sull’identità di ciascuno di noi.

L’opera di Boltanski circonda i resti dell’aereo DC-9 Itavia che, partito da Bologna con destinazione Palermo, esplose e cadde al largo di Ustica il 27 giugno 1980. Le 81 vittime sono ricordate attraverso altrettante luci che si accendono e si spengono al ritmo di un respiro e da 81 specchi neri che riflettono l’immagine di chi percorre il ballatoio intorno al relitto, mentre 81 altoparlanti diffondono frasi sussurrate, pensieri comuni e universali, che sottolineano la casualità e l’ineluttabilità della tragedia. Intorno ai resti dell’aereo, gli oggetti personali appartenuti ai passeggeri sono raccolti in dieci casse nere che li evocano mentre li rendono invisibili, lasciando al visitatore il compito di arrivare a una propria rappresentazione dell’accaduto.

La prima visita guidata in programma mercoledì 27 giugno è ad accesso gratuito, fino a esaurimento dei posti disponibili (max 30 persone).

Le visite successive prevedono un costo di € 4 a partecipante, su prenotazione (min 6 persone, max 30 persone).

Per info e prenotazioni: tel. 051 6496611 (dal lunedì alla domenica h 12.00 –17.30).

Dal 27 giugno al 2 settembre il Museo osserverà inoltre orari straordinari di apertura dal mercoledì alla domenica dalle h 18.00 alle h 24.00, mentre nella giornata di mercoledì 27 giugno, ricorrenza dell’anniversario della strage, il museo sarà aperto anche dalle h 10.00 alle h 14.00.

In concomitanza con gli spettacoli della rassegna “Dei Teatri, della Memoria” realizzati nello spazio “Il Giardino della Memoria”, il museo resterà aperto dalle h 18.00 alle 24.00. L’ingresso è gratuito.

Il Museo per la Memoria di Ustica, articolazione dell’Istituzione Galleria d’Arte Moderna di Bologna, è stato realizzato per volontà dell’Associazione dei Parenti delle Vittime della Strage di Ustica, presieduta da Daria Bonfietti.

Il Museo è sostenuto da Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero della Giustizia, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Bologna, Comune di Bologna, con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e con la collaborazione di Istituto Storico Parri Emilia-Romagna.

Tutte le attività didattiche curate dal Dipartimento educativo MAMbo nel periodo estivo rientrano nell’ambito di bè bolognaestate 2012.

Museo per la Memoria di Ustica 

Via di Saliceto 3/22 – ex magazzini ATC

40128 Bologna

tel. 051 377680

Ingresso gratuito

www.mambo-bologna.org/museoustica

Orari estivi Museo per la Memoria di Ustica per l’anno 2012:

mercoledì 27 giugno, h 10.00 – 14.00 / 18.00 – 24.00

dal 27 giugno al 2 settembre aperto dal mercoledì alla domenica, h 18.00 –22.00

Orari straordinari di apertura (in occasione degli spettacoli della rassegna teatrale Dei teatri, della Memoria presso il Giardino della Memoria):

27 giugno; 4, 9, 18, 25, 31 luglio 2012, h 18.00 – 24.00

Info e prenotazioni per visite guidate:

tel. 051 6496611 (dal lunedì alla domenica h 12.00 – 17.30)