Ermanno Scervino Resort 2017

Ermanno Scervino Resort 2017

1306

Ermanno Scervino Resort 2017

La donna Ermanno Scervino per la Primavera Estate 2017 vive in una dimensione sport couture che salda sartorialità e sportswear.

Giacche, soprabiti, gonne e pantaloni in gobelin si abbinano inaspettatamente a sete off-white con inserti valencienne e camicie in popeline a righe, in un gioco di accostamenti che disobbediscono ad ogni regola.

Il tema POP prende forma attraverso righe e occhi di gatto geometrici che ammiccano su maglieria e capi sartoriali, oppure in versione più sport su bomber e giacche in scuba che si sovrappongono ironicamente ad abiti in pizzo dalla texture impalpabile, riproponendo contrasti solo all’apparenza inconciliabili.

Le pellicce d’estate, realizzate col ricamo in seta che riproduce magistralmente l’effetto Astrakan nelle tonalità rosso, azzurro, verde e nero, impreziosite da alamari in tessuto a contrasto o ton sur ton.

Ampio spazio è dedicato al bianco, presente nelle camicie e negli abiti in lino, ramie e popeline arricchiti da lavorazioni valencienne ed applicazioni gioiello.

Cascate di ruches su abiti in pizzo, tessuto molto caro alla Maison, creano nuovi volumi, riflettendo un’allure che fonde armoniosamente romanticismo e sensualità.

Giacche in canvas color Kaki doppiate in pizzo con lavorazione ad inspirazione militare ed alamari rivelano un altro tratto connotativo della collezione.

Gli accessori: bijoux e ciabatte gioiello diffondono luce, mentre gobelin o denim con impunture a vista su borse e scarpe rappresentano il perfetto completamento di una proposta che ha fatto delle opposizioni il punto di forza, e della libertà di scelta degli accostamenti il suo modus vivendi.

Comments are off this post!