Bruce Weber for Versace FW 2016 Campaign

Bruce Weber for Versace FW 2016 Campaign

643

Bruce Weber for Versace FW 2016 Campaign    Italiano-Inglese-New11

È un bellissimo ritorno quello di Bruce Weber dietro la macchina fotografica per la nuova campagna Versace Fall/Winter 2016, il fotografo aveva già collaborato col marchio creando nel 1999 le più iconiche immagini Versace.

La campagna ritrae Gigi Hadid, Karlie Kloss e Dilone in una serie di immagini che rappresentano alternativamente momenti di vita vera e rappresentazioni oniriche. Una combinazione che illustra perfettamente la forza e la contemporaneità di Versace, abbracciando tutti gli aspetti della vita: dall’ultra-glamour a quello di tutti i giorni. Le immagini sono state scattate a Chicago e, in pieno stile Weber, mostrano una accanto all’altra la collezione Versace Donna e Versace Uomo. Alcuni scatti della campagna riflettono sul concetto di famiglia moderna attraverso l’inconfondibile sguardo di Weber e di Versace.

Le immagini saranno distribuite sia offline che online, tramite i social media e i canali ufficiali Versace. La campagna sarà accompagnata da una serie di video diretti da Bruce Weber. La versione director’s cut sarà proiettata in anteprima esclusiva durante la sfilata Versace Uomo Primavera Estate 2017 a Milano.

Accanto ai modelli Trevor Signorino, Charlie Kennedy e Marcus Watts il cast si arricchisce di persone reali: un bodyguard, un cantante e un gruppo di ballerini.
Weber ha lavorato per la prima volta con Donatella Versace nel 1990.
Insieme hanno creato immagini che vanno oltre la pubblicità per definire delle pietre miliari nella storia della moda e della cultura pop.

“Bruce Weber è il vero maestro dei nostri tempi. La sua fotografia è profondamente personale e ricca, una riflessione sul mondo come lui lo vede. È stato un piacere entrare ancora una volta in quel mondo per questa campagna Versace. Con questa campagna Bruce mi riconsegna una parte della mia storia”. Donatella Versace

“Appena ho detto a Donatella di scattare a Chicago lei mi ha semplicemente risposto – si, andiamoci subito! – Donatella è sempre stata un’avventuriera. Non solo mi tratta come un principe ma anche come un membro della famiglia – e il sentimento è reciproco. La cosa più importante, dopo tutti questi anni, è che ridiamo sempre quando stiamo insieme”. Bruce Weber


Donatella and Bruce reunite for first time in 17 years

Versace is proud to announce that its Fall / Winter 2016 campaign will be shot by Bruce Weber. The photographer responsible for some of Versace’s most iconic images will return to the famed fashion brand for the first time since 1999.

The campaign stars Gigi Hadid, Karlie Kloss and Dilone in a series of tableaux, some real-life and some fantastical. The combination perfectly illustrates the relevance and wearability of modern Versace for all parts of one’s life, from the ultra-glamourous to the everyday. The images were shot in Chicago and, in classic Weber style, womenswear and menswear are shown together. Some of the campaign photos reflect a take on the modern family, which is wonderfully Weber and very Versace.

The wide array of photographs will be distributed via print and digital media, Versace’s social media platforms and other channels. There will also be multiple videos, directed by Bruce Weber; the director’s cut of the campaign video will have its exclusive premiere at the Versace SS17 men’s show in Milan in June.

The large cast of men features real-world discoveries such as a bodyguard, a singer and dancers, as well as models Trevor Signorino, Charlie Kennedy and Marcus Watts.

Weber first worked with Donatella Versace on his debut Versace campaign in 1990. Together, they have created images that transcend advertising to define milestones in fashion history and popular culture.

Donatella Versace said, “Bruce Weber is the true master of our times. His photography is deeply personal and rich, a reflection of the world as he sees it. It has been my pleasure to enter once again into that world for this Versace campaign. With this new campaign, Bruce gave me my history back”.

Bruce Weber said, “When I first spoke with Donatella about going to Chicago she said, simply, – yes, let’s pack up and go! – Donatella has always been an adventurer and not only does she treat me like a prince, she treats me like family – and the feeling is mutual. The most important thing to me, after all these years, is that we can still laugh together”.