Tommy Hilfiger sponsor di Exhibitionism

Tommy Hilfiger sponsor di Exhibitionism

515

Tommy Hilfiger sponsor di Exhibitionism

Uno dei gruppi più famosi del mondo e il brand che più di ogni altro incarna un certo mood rock’n’roll…Tommy Hilfiger sarà sponsor ufficiale per l’abbigliamento a EXHIBITIONISM, la prima mostra internazionale sui Rolling Stones, la cui inaugurazione è prevista per il 5 aprile 2016 a Londra, presso la Saatchi Gallery, dove rimarrà fino al 4 settembre prima di partire alla volta di un tour globale per i successivi quattro anni.

In qualità di sponsor ufficiale per l’abbigliamento, Tommy Hilfiger ha creato una capsule collection Hilfiger Denim in edizione limitata che comprende t-shirt stampate e giacche personalizzate decorate con immagini legate al mondo dei Rolling Stones e con il logo storico della band, probabilmente il logo musicale più popolare al mondo.

La collezione verrà lanciata su tommy.com in Europa e nei due flagship store di Londra situati in Brompton Road e Regent Street. Nei successivi quattro anni verrà presentata sul sitotommy.com a livello globale e in sempre più negozi Tommy Hilfiger nel mondo mano a mano che la mostra toccherà nuove città.

“I Rolling Stones sono stati una delle prime band di cui mi sono innamorato da ragazzo e la loro musica rappresenta ancora per me una straordinaria fonte di ispirazione”, ha dichiarato Tommy Hilfiger. “Siamo ormai amici di vecchia data, cosa di cui vado molto fiero, e insieme abbiamo collaborato a progetti straordinari, tra cui la mia sponsorizzazione al loro tour ‘No Security’ nel 1999. EXHIBITIONISM è un’incredibile retrospettiva sul loro fantastico lavoro e sull’enorme influenza che hanno avuto sulla musica di tutto il mondo. Nella mia carriera ho sempre cercato nuovi modi per combinare moda e musica e la nostra sponsorizzazione di EXHIBITIONISM rappresenta un’incredibile opportunità per fondere questi due mondi”.

“L’organizzazione di questa mostra ci ha ricordato lo straordinario percorso che ci ha portato fin qui. Non vediamo l’ora dell’inaugurazione, prevista per il 5 aprile a Londra”, hanno affermato i Rolling Stones. “Siamo davvero grati a Tommy Hilfiger per il suo sostegno costante”.

La capsule collection Hilfiger Denim in edizione limitata comprende cinque t-shirt da uomo e cinque da donna, con grafiche che spaziano dal gorilla della copertina dell’album di greatest hits “GRRR!” fino al famosissimo logo della band con la lingua, qui riprodotta con il motivo della bandiera inglese o con un collage in stile pop art. Fanno parte della collezione anche diversi modelli di giacca, sia per lui che per lei: giacche in pelle decorate sulla schiena con immagini dipinte a mano dei Rolling Stones; giacche in denim sbiadito e dall’effetto vissuto con immagini della band dal sapore vintage; bomber in raso con la famosa lingua ricamata; e giacche militari con toppe e stampe personalizzate sempre relative al mondo degli Stones. La collezione donna prevede inoltre shorts in denim decorati con stemmi.

EXHIBITIONISM esplora il patrimonio musicale che ha fatto dei Rolling Stones, da blues band londinese quale erano all’inizio degli anni 60, un fenomeno culturale globale. La mostra comprende oltre 500 pezzi rari e originali degli Stones, da oggetti personali inediti a strumenti, abiti di scena che hanno fatto la storia, fotografie di poster e album, diari personali, tracce audio rare e registrazioni video uniche. Questa full immersion nel mezzo secolo di storia della band, suddivisa in nove gallerie, regala ai visitatori un’esperienza multimediale davvero coinvolgente grazie ad eccezionali tecnologie interattive e cinematografiche.

Per tutta la durata di EXHIBITIONISM, Tommy Hilfiger organizzerà diversi concorsi sui social media che consentiranno ai partecipanti più fortunati di aggiudicarsi i biglietti per la mostra.

– Tommy Hilfiger e la musica.

Tommy Hilfiger nutre da sempre una profonda passione per la musica, che ha rappresentato per tutta la sua più che trentennale carriera, e continua a farlo tuttora, un’inesauribile fonte di ispirazione, e che lo ha spinto a sviluppare un legame particolarmente stretto tra il suo brand e l’industria musicale. Negli anni 60, ancora ragazzo, si innamorò letteralmente della musica e dei capi indossati dalle rock star, che però non riusciva a reperire nella sua piccola cittadina natale. Aprì così il suo primo negozio di abbigliamento, People’s Place, proprio con l’intento di rendere accessibili anche agli amici i capi e i look delle rock star: fu questa esperienza che lo spinse a intraprendere una carriera nella moda.

Negli anni Novanta, è stato uno dei primi stilisti a far incontrare la moda e il mondo delle celebrità, diventando uno dei pionieri in questo campo grazie alla sponsorizzazione dei tour di star come Sheryl Crowe, Britney Spears, Jewel e Lenny Kravitz, solo per citarne alcune, e al coinvolgimento di musicisti del calibro di David Bowie e Beyoncé nelle proprie campagne pubblicitarie. Tommy Hilfiger è stato anche sponsor dell’acclamato tour “No Security” dei Rolling Stones nel 1999.