Mercedes-Benz China Fashion Week presenta Mary Katrantzou

Mercedes-Benz China Fashion Week presenta Mary Katrantzou

283

Mercedes-Benz China Fashion Week presenta Mary Katrantzou

Stoccarda/Pechino. Mercedes-Benz è orgogliosa di annunciare che Mary Katrantzou ha presentato la sua collezione Autunno/Inverno 2016 durante la Mercedes-Benz Fashion Week Cina, una prima assoluta per la pluripremiata designer londinese. L’attesissima sfilata ha avuto luogo a Pechino il 27 marzo 2016, come parte dell’International Designer Exchange Program di Mercedes-Benz, che arricchisce le settimane della moda a livello globale.

La presenza della stilista Mary Katrantzou, una tra le star della Settimana della Moda di Londra, segna un momento emozionate per la Mercedes-Benz China Fashion Week. La piattaforma, fondata nel 1997 e in collaborazione con Mercedes-Benz dal 2011, si è trasformata in una vetrina semestrale per il design contemporaneo cinese e in un evento imperdibile nel calendario internazionale della moda. Grazie al supporto e alle iniziative promosse dell’azienda di automobili di lusso, come l’International Designer Exchange Program, un bagliore di luce che illumina la fiorente scena della moda cinese in un momento di interesse globale senza precedenti nella regione.

Mary Katrantzou è celebre per il suo uso caleidoscopico dei colori, ricami, stampe iper-reali e la sua maestria per la demi-couture che rendono i suoi pezzi subito riconoscibili. Mary ha presentato la sua prima collezione alla Fashion Week di Londra nel Settembre 2008 dopo essersi laureata con lode al corso Master of Arts Fashion presso la prestigiosa Central Saint Martins di Londra. La stilista di origini greche è stata acclamata dalla critica e ha avuto un impressionate successo a livello commerciale ed è attualmente presente in più di 250 negozi in 60 paesi. Negli ultimi 12 mesi è stata premiata come British Fashion Council/Vogue Designer Fashion Fund, New Establishment Designer durante il British Fashion Awards 2015, Red Carpet Designer agli Elle Style Awards Breakthrough Designer all’Harper’s Bazaar Women of the Year Awards. Le sue creazioni sono tra le preferite per i red carpet e i suoi vestiti sono stati indossati e amati da alcune delle donne più esigenti al mondo, tra cui Michelle Obama, Beyoncé, Naomi Harris, Diane Kruger e Alicia Vikander. Inoltre, ha una fedele clientela femminile, che proprio come lei, sono leader e influencer all’interno dei rispettivi campi.

Un leader della rivoluzione digitale di stampa a Londra, Mary Katrantzou ha sperimentato nuovi tessuti che hanno ri-energizzato le sue collezioni e sfidato preconcetti del suo lavoro. Katrantzou ha lanciato a luglio 2015 la sua prima collezione cruise. Ha anche creato, con successo, una linea di accessori di per il suo omonimo marchio con tote bag tipografate e clutch che fanno riferimento al suo ricco archivio.

I giovani sogni d’amore. Per la collezione Autunno/Inverno 2016, Mary Katrantzou si è ispirata a una storia d’amore di due metà opposte, il maschile che si fonde col femminile. La moda è un verbo: fare moda. La moda è un modo di “creare” amore.

L’ispirazione iniziale è venuta da due ambiziosi modelli archetipici di bambini che crescono: il cowboy e la principessa. Qui si fondono insieme in singolari indumenti: elementi del rodeo si incontrano con Romeo e Giulietta di  Prokofiev per creare un nuovo e irresistibile ibrido.

Il cinema è la chiave: Cuore selvaggio, Assassini nati, Romeo e Giulietta di Baz Luhrman. Tutti i film raccontano una storia contorta che inizia con la libertà e l’innocenza di un amore giovanile: la classica storia di ragazzo che incontra una ragazza. Il punto di partenza cinematografico ha ispirato la collezione con la nozione di Americana, paesaggi panoramici cinematografici e le immagini Technicolor sature, i ritratti di Andy Warhol di Cowboys e regine in tonalità serigrafia irreali.

La collezione si inspira a identità individuali di amanti. Ogni capo è stato progettato come un unico pezzo. Anche se sono combinati per formare un look, ogni pezzo può stare da solo e trasmettere le ispirazioni della collezione.

Motivi provenienti da diversi mondi sono appaiati. Farfalle trovano controparti con aquile, fiamme dell’inferno con ali d’angelo e cuori con stelle. Il corpo diventa un’opera d’arte.

I tessuti sono a loro volta accoppiati, gli indumenti diventano dei rendez-vous di mascolinità. I tessuti sono rivestiti con ricami airtex, pieghe di intarsi di tulle e sono impreziositi da cristalli Swarovski, l’aggiunta del tocco femminile. Frammenti di tessuto riflettente sono incorporati nel ricamo. Il tulle da ballerina è applicato col nylon, in modo intricato tra le pieghe a fisarmonica.

Le silhouette sono grafiche, i classici abiti da tutti i giorni sono stati migliorati per il loro matrimonio grazie alla lavorazione estetica di Katrantzou. Caban stretti, giacche di jeans, camicie col fiocco, chemisier e gonne lunghe: un vocabolario di vestiti. Un paio di cappotti stretti creati dagli specialisti Funtastic Furs è strettamente ricostruito con multihued Saga Mink®, il melange del modello che ricorda il piano di grafica bidimensionale di uno stivale da cowboy.

Nella collezione sono predominanti i temi della dualità, degli amanti, e degli amori perduti. Il tutto viene contrastato da palloncini d’argento, una ricreazione di un ballo in specchio Warholiano.