Kering e Festival di Cannes 2016 per Women in Motion

Kering e Festival di Cannes 2016 per Women in Motion

645

Kering e Festival di Cannes 2016 per Women in Motion

Lanciato ufficialmente durante il 68° Festival Internazionale del Cinema di Cannes nel 2015, il programma, sviluppato da Kering e dal Festival di Cannes, si terrà a Cannes dall’ 11 al 22 maggio 2016.

∞      Il programma ‘Women in Motion’ ha lo scopo di supportare il talento femminile nel cinema e stimolare una riflessione sul contributo e il ruolo delle donne nell’industria cinematografica.

∞      Nel 2015, i ‘Women in Motion’ Talks hanno accolto numerosi professionisti dell’industria cinematografica che hanno affrontato questo tema. Il premio d’onore ‘Women in Motion’ è stato vinto da Jane Fonda e dalla produttrice indipendente Megan Ellison.

∞      I Talks del 2016 daranno l’opportunità di arricchire il dibattito dello scorso anno coinvolgendo anche i punti di vista di figure autorevoli provenienti da altri ambiti.  La seconda edizione sarà ancora contraddistinta dalla presentazione del ‘Women in Motion’ Award il 15 maggio, dedicata a celebrare e incoraggiare figure femminili di talento nel cinema.

Come nella prima edizione, anche l’edizione del 2016 sarà costituita da due momenti fondamentali: gli incontri ‘Women in Motion’ Talks e il riconoscimento ‘Women in Motion’ Awards.

Gli incontri ‘Women in Motion’ Talks avranno luogo di giorno durante tutto il periodo della manifestazione e quest’anno ospiteranno figure autorevoli provenienti da ambiti diversi da quello cinematografico che arricchiranno il dibattito relativo al ruolo e al contributo delle donne nel cinema e proporranno soluzioni da adottare per rendere il settore cinematografico ancor più rappresentativo.

Durante la prima edizione degli incontri ‘Women in Motion’ Talks nel 2015, numerosi personaggi hanno preso parte ai dibattiti: Isabella Rossellini, Claire Denis, Salma Hayek Pinault, Matthias Schoenaerts, Melvil Poupaud, Isabelle Huppert, Sylvie Pialat, Agnès Varda, Thierry Frémaux, Frances McDormand e Deniz Gamze Ergüven, esprimendo il loro punto di vista durante una serie di interviste aperte ai giornalisti e agli esperti di cinema.

Oltre ai Talks, il 69° Cannes International Film Festival lancerà ufficialmente due ‘Women in Motion’ Awards. Nel 2015, due ‘Honor Awards’ (premi d’onore) sono stati consegnati: uno all’attrice, produttrice e filantropa Jane Fonda, che ha ricevuto anche due Oscar come miglior attrice, e un altro alla produttrice indipendente Megan Ellison, entrambe figure emblematiche nell’ambito cinematografico.

Nel 2016 il primo ‘Women in Motion’ Award sarà consegnato ad una figura che ha dato un contributo esemplare sia all’industria del cinema che alla “causa delle donne”. Alla vincitrice sarà offerta la possibilità di selezionare il progetto un’altra candidata – scelta da una lista elaborata durante il 2015 – per un secondo Award sostegno di giovani talenti nel mondo del cinema. Questo progetto verrà supportato finanziariamente. Gli ‘Women in Motion’ Awards saranno presentati Domenica 15 maggio 2016 durante la “cena presidenziale” del 69o Festival di Cannes alla presenza di François-Henri Pinault, Pierre Lescure e Thierry Frémaux.

François-Henri Pinault, Presidente e CEO di Kering, ha commentato: “Sono fiero che il programma ‘Women in Motion’ abbia avuto ancora una volta la possibilità di essere incluso come evento di spicco all’interno del Festival di Cannes. Nel 2015, ‘Women in Motion’ ha dimostrato di essere una potente piattaforma di supporto alle donne nel cinema. Grazie al ‘Women in Motion’ – e ancora di più quest’anno, dato il concreto supporto che stiamo dando a numerose registe donne – stiamo compiendo un passo ulteriore nei confronti di una reale consapevolezza e di cambiamenti tangibili volti a promuovere un’industria cinematografica più rappresentativa della ricchezza e della diversità della nostra società.”

Pierre Lescure, Presidente del Festival Internazionale del Cinema di Cannes, ha dichiarato: “Sono felice di poter presentare nuovamente ai nostri ospiti e all’industria cinematografica un programma così ricco e ambizioso come il ‘Women in Motion’ all’interno del Festival Internazionale del Cinema di Cannes. Nel 2016 il programma ‘Women in Motion’ si arricchisce contestualmente al dibattito sul ruolo delle donne nel cinema e alla necessità di una maggiore diversità all’interno della professione. Siamo orgogliosi di poter contribuire alle riflessioni su questo tema importante e di poter supportare concretamente i giovani talenti in questo processo”.

Thierry Frémaux, General Delegate of the Cannes International Film Festival, ha aggiunto: “Il programma ‘Women in Motion’ ha trovato la sua collocazione a Cannes. Sono felice che anche nel 2016 si celebri un’ulteriore edizione a dimostrazione del successo della prima, sia in termini di qualità del dibattito che di speakers, e per la reazione positiva da parte della stampa e dei professionisti del cinema. Il luogo, il ruolo, il contributo e le voci delle donne nel cinema sono senza dubbio questioni che riguardano l’intera professione e che ci aiuteranno ad evolvere verso livelli di apertura e di diversità sempre maggiori.”