Margarita Philosophica FW 2016

Margarita Philosophica FW 2016

485

Margarita Philosophica FW 2016

La natura, come madre e fonte di ispirazione per le collezioni di Margarita Philosophica.

Margarita Philosophica ha presentato al White Milano 2016 le nuove pagine del suo progetto creativo ispirato alla prima enciclopedia illustrata della storia.

Per le collezioni Autunno – Inverno 2017, t-shirt e felpe in cotone 100% proseguono il racconto della natura, con nuovi materiali e tecniche, di cui protagonisti sono: balene, fenicotteri, orsi, cervi. Non soltanto evoluzioni nella stampa e nei ricami, ma anche uno sviluppo della cartella colori, che passando dal bianco al nero si tinge di sfumature di grigio fino ad arrivare all’argento.

Il progetto creativo di Margarita Philosophica ha proposto le sue prime pagine con la passata collezione Primavera – Estate 2016, sempre presentata al White: t-shirt e canotte unisex, in cui animali, piante e paesaggi prendono vita con nuove forme, raffigurazioni e illustrazioni “a china” realizzate interamente a mano.

Il brand nasce nel 2015 in Sicilia, ad Agrigento, dall’estro creativo di una fashion designer, Luisa Luparello, e di un graphic designer e illustratore, Ivan De Lorenzo. Affonda le sue radici nel racconto della Natura, illustrata con occhi e mani d’artista, e nello stretto legame tra natura e “sapere”. Da questo legame deriva il nome stesso del brand, ispirato alla prima enciclopedia illustrata della storia. Margarita Philosophica è un marchio 100% Made in Italy, caratterizzato dalla scelta accurata dei tessuti, dalla minuziosa attenzione nell’utilizzo dei componenti e dei materiali adoperati nelle lavorazioni.

“Abbiamo immaginato una collezione di felpe avvolgenti e dallo stile chiaro, definito – dichiara la designer Luisa Luparello – in cui emerga con forza un richiamo alla natura, alla capacità dell’uomo e della donna di comunicare in modo istintivo e vero, rompendo il ritmo di una quotidianità spesso fatta di rigidità e forzature. Il nostro è un progetto che si rinnova, di anno in anno, attraverso le pagine di un’enciclopedia del sapere ma sempre andando a scovare elementi, volumi, soggetti nella loro forma più naturale, quasi primordiale.”


I designers

Luisa Luparello: siciliana, di Agrigento, si diploma come Fashion Designer presso lo IED di Milano. Dopo diverse collaborazioni, dal 2008 disegna e produce una linea di abbigliamento che porta il suo nome. Da sempre attenta al tema della sostenibilità, dedica grande attenzione e parte della sua produzione al recupero dei materiali, realizzando pezzi unici con tessuti vintage. Poi, insieme alla sorella Laura, porta avanti progetti paralleli come LE LOOPAS, nato nel 2012, che concretizza la sua passione per l’abbigliamento Vintage. In linea con questo mood – ovvero il recupero e l’up-cycling – nello stesso anno, ha contribuito alla realizzazione del progetto ALMOST9, che ha come focus la ricostumizzazione e la rivalutazione estetica di pezzi di design. Nel 2015, Luisa Luparello apre ad Agrigento il suo atelier: Patio101. Uno spazio in cui la moda attinge dalla storia e si ripensa attraverso un hand made su misura. Nel mese di giugno arriva poi il debutto a Milano con Margarita Philosophica.

Ivan De Lorenzo: siciliano, nasce nel 1979 e trascorre la sua infanzia in una casa dove respira arte, musica e letteratura. Dal 2008 si dedica a tempo pieno alla sua attività di grafico e illustratore. Noto per il suo stile e il design tecnicamente deciso, tra il 2013 e il 2014 il suo nome compare sull’annuale degli illustratori italiani e viene menzionato su alcuni tra i più importanti magazine italiani. Dal 2014 si avvicina al mondo della moda, iniziando a collaborare con diversi artisti tra cui Luisa Luparello, con la quale fonda il nuovo brand Margarita Philosophica, per la quale realizza a mano raffigurazioni e illustrazioni, curando il progetto nel ruolo di art director.