Xiao Li alla Fashion Week di Londra

Xiao Li alla Fashion Week di Londra

270

Xiao Li alla Fashion Week di Londra

Mercedes-Benz è orgogliosa di annunciare che la pluripremiata stilista emergente cinese Xiao Li ha presentato la sua collezione Autunno/Inverno 2016 durante la Fashion Week di Londra il 23 Febbraio 2016 come dimostrazione del successo dell’International Designer Exchange Program, che ha arricchito le settimane della moda a livello mondiale.

Xiao Li è uno dei talenti del design più promettenti della Cina e la sua partecipazione al Mercedes-Benz International Designer Exchange Program segna un momento unico per Mercedes-Benz e per la Fashion Week di Londra. Un evento imperdibile nel calendario internazionale della moda, Xiao Li ha l’onore di chiudere la Settimana della Moda di Londra di questa stagione e questo riconoscimento arriva dopo aver vinto il Mercedes-Benz China Designer Award 2015. Grazie al supporto e alle iniziative del produttore di automobili di lusso, come l’International Designer Exchange Program, le passerelle di Londra continuano a guidare l’innovazione.

Presentata nel programma di questa stagione come parte del Mercedes-Benz International Designer Exchange Program, per questa collezione, Li ha colto l’occasione per fare il punto, guardare indietro al suo lavoro e chiedere a se stessa, “Dove è andato il tempo?” in risposta al crescente senso di responsabilità e alla pressione di rendere se stessa come uno dei talenti emergenti nella moda.

Li mette in discussione la velocità dell’industria della moda e la sensazione che non c’è tempo per i giovani stilisti di incubare e sviluppare le loro idee. Per questo, Li ha preso spunto dal lavoro di Dali e ha considerato l’idea futuristica di una macchina che potrebbe riciclare il tempo perso.

Questa idea si riflette nella collezione con i suoi accessori: borse in silicone sono modellate nella forma di un orologio ondulato, scarpe con la zeppa mostrano l’emblema del tempo, trainer in maglia arancioni, blu e bianche sono completate da una suola spessa e ingombrante.

Invece i capi sono decostruiti e danno l’idea che non c’è stato tempo per finirli: giacche create da un tessuto tecnico in rilievo impreziosito da un orlo che offre un’illusione di velocità – come se chi lo indossa stesse correndo con i suoi vestiti dietro di lei. Gonne midi cadono liberamente intorno al corpo, con uno stile asimmetrico, dal taglio altro sul retro e più corto davanti con cuciture ricurve, eleganti e ondulate.

Una linea di maxi abiti in sontuose lane italiane e tuniche oversize con un orlo giocoso sono stratificate da una maglieria strutturata ricavata da pellicole. I colori vanno dal baby blu e rosa che serve per sottolineare e contrastare quelli più corposi come il bordeaux, blu e toni di grigio. Si crea, inoltre, un gioco di proporzione grazie al contrasto di pezzi oversize, ma rifiniti da orli che servono per dare una forma, con line minimali che offrono ampio spazio per respirare.

Il look da sera con scollo halter dal gusto sportivo, maxi abiti da sera composti da tessuto tecnico rendono il look moderno e fresco. Il silicone è usato per creare motivi a forma di orologio, mentre lo slogan “Non c’è tempo” ricorda a chi lo indossa che il nostro più grande lusso è essere in grado di indulgere nella più fondamentale ma allo stesso tempo più sfuggente cosa: il tempo.