Spotlight on Vittoria Camarra

Spotlight on Vittoria Camarra

685

Spotlight on Vittoria Camarra

Thanks to www.whynotmodels.com

Cosa ti aspetti dal tuo lavoro? cosa ti affascina di più?

Mi auguro una bella carriera nel mondo della moda, mi ha sempre affascinato la possibilita di indossare abiti fantastici e di poter conoscere stilisti, fotografi e modelle di diverse nazionalita’ e culture.

Qual è la prima foto che ti hanno scattato? Le tue prime impressioni dopo il primo photo shooting?

Le mie prime foto professionali sono state scattate recentemente da una fotografa americana e nonostante fosse il mio primo servizio sono riuscita a rimanere tranquilla e rilassata divertendomi molto e ottenendo dei risultati che non mi sarei mai aspettata.

Cosa hai imparato nel lavorare come modella?

Mi sono da poco affacciata a questo mondo ma ho gia’ capito che e’ un lavoro piu’ difficile di come viene comunemente immaginato. E che sono necessari costanza e determinazione.

Qual è la modella che ti ha ispirato di più fra le modelle di oggi e perchè?

La modella che ho sempre ammirato e’ Gisele Bundchen, non solo per la sua splendida carriera, ma anche come donna per i suoi impegni in campo sociale e del suo attivismo contro i problemi ambientali a favore del rispetto della natura.

Cosa ti piace di più del tuo lavoro e cosa ti piace di meno?

La cosa che preferisco e’ avere la possibilita’ di conoscere persone di provenienza e culture diverse,sono esperienze che aiutano ad arricchire il mio bagaglio culturale. Quella che mi piace di meno e’ la lontananza dalla mia famiglia anche se mia madre mi segue nei miei spostamenti e il dover recuperare e studiare piu’ intensamente quando non partecipo alle lezioni, che fatica!

Dove ti ha portato il tuo lavoro? Qual è la tua città preferita?

Al momento ho lavorato principalmente a Milano, dove un giorno mi piacerebbe vivere. Spero di avere l’opportunita’ di cominciare a viaggiare, magari questa estate quando saro’ piu’ libera dagli impegni scolastici.

La cosa più strana o divertente che ti è capitata su un set?

Durante uno servizio fotografico in esterno ero vestita molto leggera nonostante il freddo e mi divertiva vedere i passanti che si fermavano a guardare incuriositi e ad ascoltare i loro commenti.

Fare la modella vuol dire anche aspettare…per il trucco, per i capelli…ai casting…come impieghi questi tempi morti?

Adoro ascoltare la musica, ho sempre con me il mio i-pod con tutte le canzoni di Rihanna e mi piace anche chiacchierare con le mie compagne di lavoro.

Che rapporto hai con la moda? hai un tuo stile o ti piace giocare a cambiare ogni volta?

Come tutte le donne amo i vestiti ma essendo giovane sono ancora alla ricerca del mio stile.

Come ti comporti con i social? Non puoi farne a meno o a volte vorresti essere off-line?

Con i social ho un rapporto equilibrato,non amo essere sempre connessa ma ogni tanto mi piace esprimermi e farmi conoscere postando mie foto personali.

Progetti per il futuro? qual è il tuo prossimo lavoro dei sogni?

Il mio prossimo impegno sara’ la settimana della moda di febbraio, non vedo l’ora di tornare a Milano! Ho talmente tanti sogni nel cassetto che non riesco ad sceglierne uno in particolare.