Spotlight on Lou Schoof

Spotlight on Lou Schoof

792

Spotlight on Lou Schoof    Italiano-Inglese-New11

thanks to www.placemodels.com

She was on the cover of Vogue and Haper’s Bazaar Beauty and she’s the protagonist of the latest Blumarine and Blumarine Eye-wear just to name a few of her work, let’s know her better trough our exclusive interview.

Follow Lou on Instagram: instagram.com/louschoof/

Qual è la prima foto che ti hanno scattato? Le tue impressioni dopo il tuo primo servizio?

Le prime foto in assoluto credo siano state scattate da una mia amica, avevamo 16 anni e avevamo raccolto i soldi per comprarci la stessa macchina fotografica e non facevamo altro che scattarci foto ogni volta inventandoci un tema…dei piccoli editoriali improvvisati.

Le prime foto professionali me le ha fatte il mio agente Yannis Nikolaou dopo pochi giorni avermi scoperta durante un viaggio in treno, la sensazione era completamente diversa…essere davanti all’obbiettivo di una persona estranea che non conoscevo ma ho imparato abbastanza velocemente come posare e mi è subito piaciuto.

Cosa hai imparato dal tuo lavoro di modella?

Ho imparato a essere me stessa e di essere orgogliosa di me, quando ero più giovane cercavo di adattarmi all’ambiente in cui mi trovavo perché non spesso non mi sentivo adatta. Oggi ho imparato che preferisco cambiare ambiente che cambiare me stessa.

Qual è la cosa che ti piace di più e quella che ti piace di meno del tuo lavoro?

Viaggiare è in assoluto la cosa che preferisco e che odio allo stesso tempo, vedo posti nuovi e nuove persone e entro in contatto con culture differenti…ma allo stesso tempo spesso mi manca molto la mia famiglia e questo rende tutto più difficile e duro. Alla fine fare la modella è una grande sfida e se l’accetti nel modo giusto crescerai e diventerai indipendente che ti piaccia o no.

Dove sei stata facendo la modella? La tua città preferita?

Sono stata in un sacco di posti…New York, Budapest, Milan, Stockholm, Morocco, Paris, San Francisco and London. Mi sono piaciuti tutti questi luoghi e città anche se amo di più tutti i momenti che riesco a passare a casa fra un viaggio e l’altro.

La cosa più strana e quella più divertente che ti è capitata su un set.

Di solito mi diverto sempre in ogni lavoro che faccio! E questo è probabilmente il motivo per cui ora come ora non riesco a trovare un evento in particolare.

Il tuo lavoro è fatto anche di tanti tempi morti…si deve aspettare per il make up…ai casting…come inganni il tempo quando devi aspettare?

Mentre aspetto mi piace parlare, imparo un sacco di cose che non conosco e in generale mi piace confrontarmi con gli altri e se proprio non c’è nessuno leggo un libro.

Che rapporto hai con la moda e lo stile? Ti piace sperimentare o segui gli ultimi trend?

Amo la moda, anche se cambio il mio stile molto molto spesso. A volte molto girly a volte più boyish e casual, mi piacciono le stampe e i pattern.

Come ti poni nei confronti dei social network? Non ne puoi fare a meno o a volte preferiresti restare un po’ off-line?

Ho sempre avuto un rapporto di odio/amore con Instagram…all’inizio mi sono quasi obbligata ad aprire un account ora è per me un modo per esprimermi e poi è carino ogni tanto fare un piccolo “throwback” e guardare alle vecchie foto e ai posti che ho visitato.

Progetti per il futuro? Qual è il prossimo lavoro dei tuoi sogni?

Ora sono super contenta di andare a Berlino con la mia migliore amica il prossimo weekend. Ho lottato per ritagliarmi un po di tempo libero e ora finalmente si parte!!! È fondamentale mantenere i contatti con i tuoi cari e gli amici a casa. Dopo vado di nuovo a New York ed è fantastico tornarci…non posso lamentarmi.

Non ho idea di quale sarebbe il mio lavoro dei sogni…non mi sento ancora propriamente un’adulta e ho ancora da imparare moltissimo su me stessa e sulle mie qualità prima di fare il prossimo grande passo lavorativo.


Which was the first picture that someone took of you? Your impression about the first picture, first photo shoot.

The first pictures ever taken of me were probably shot by my best friend. At age of sixteen we saved all our christmas money to buy the same camera. We took pictures all the time and tried out different themes. Some little, unprofessional editorials. 

The first professional ones were taken by my agent yannis nikolaou some days after he discovered me in Hamburg in the train. It was a completely different feeling to pose in front of a stranger, but I got used to it and learned to love it quite fast.

What have you learned from working as a model?

I have learned to be myself and to be proud over it. When I was younger, I adjusted to my surroundings a lot, because I felt that I didn’t fit in. 

Nowadays, I would rather chance my surroundings than change myself. 

What is the thing you like the most and the least about modeling?

Traveling is the thing I like the most and the least at the same time. I get to see new places all the time, im meeting new people andget to know different cultures. But often, I miss my family back home very much. That makes everything harder.

In the end, modeling is a big challenge and if you accept it, you will grow and become independent no matter what.

Where have you traveled with modeling? What has been your favorite city to visit?

I have traveled to a lot of places like New York, Budapest, Milan, Stockholm, Morocco, Paris, San Francisco and London. 

I appreciate all those places, even if I love the little time that I spend at home in between the most. 

The weirdest or funniest thing that happened on a set?

I am happy about having fun on almost every job! Thats probably the reason why i can’t think about a particular situation.

Modeling is also about waiting – waiting for you make up, hair done…. how do you spend your “waiting time” ?

I like talking to people while waiting, It gives me knowledge about unexpected things and discussing stuff is always interesting. If there is nobody to talk to, I love reading a good book. 

What is your relationship with fashion? Do you have your own style, do you like to play with clothes and colors?

I love fashion, even if I change my style all the time. Sometimes it is very girly, sometimes boyish and casual. I love prints and patterns and wearing them matching with my siblings.

Your relationship with social media, photos, “Instagram”..? You cannot live without it or sometimes you prefer to be “offline”?

I have a love and hate relationship going on with instagram. In the beginning, I forced myself to do it, now I express myself through it. Also, it is always nice to have a little throwback, if you look further down on your profile.

What are you excited about doing next? What is your next dream job?

Actually, I am super excited about going to Berlin with my best friend next weekend. There was a lot of struggle managing to have free time and now I am finally ready to go! it is a good feeling to stay in touch with the important ones at home. Afterwards, I am heading to New York again, which is amazing workwise. I have nothing to complain. 

I have no idea, what my ext dream job will be. I don’t even really feel as an adult person and have to learn a lot about myself and my abilities, before i take the next big step.