Melissa e Sebastian Errazuriz

Melissa e Sebastian Errazuriz

199

Melissa e Sebastian Errazuriz

Melissa insieme all’ artista Sebastian Errazuriz presenta la nuova collaborazione: arte da Indossare ispirata alla mostra “12 Shoes for 12 Lovers”

Melissa è sempre stata più di una scarpa. Sebastian Errazuriz è molto più di un designer. Solo una collaborazione così avrebbe potuto far diventare dei cuori infranti fonte d’ispirazione per una collezione di scarpe in pvc.

Il brand brasiliano di calzature Melissa presenta una nuova collaborazione con l’artista contemporaneo ed ora anche shoe designer, Sebastian Errazuriz. Le creazioni in edizione limitata sono disponibili nelle Galeria Melissa a New York, Sao Paulo, e Londra. La produzione di queste calzature innovative e strutturate in maniera straordinaria sono state ispirate dall’enorme successo suscitato dall’installazione di Errazuriz “Twelve Shoes for Twelve Lovers” presso il Melissa Pop-Up Shop di Miami.

In occasione del Miami Art Basel del 2013, Errazuriz ha sviluppato una collezione di dodici scarpe scultura ispirate alle sue ex-fidanzate, realizzando ciascun modello con una stampante 3D ed usando fili di plastica come vernice.

Mixando amori del passato e umorismo, arguzia e meticolosa produzione, Sebastian Errazuriz ha trasformato le sue ex-amanti, ed i sentimenti che esse gli suscitavano, in meravigliose e funzionali sculture da indossare.

Il risultato ha catturato l’immaginario del pubblico e 12 Shoes for 12 Lovers è diventata subito virale, generando oltre 35 milioni di visite.

L’installazione è stata esposta prima presso il Melissa Pop-Up Store a Miami, per poi viaggiare verso Kunsthalle Rotterdam per la S.H.O.E.S exhibition, al Carnegie Museum of Art all’interno della retrospettiva dedicata all’artista ed al Museum of Art and Design di New York.

Visto il successo della mostra, Melissa ha deciso di produrre un’edizione limitata di due delle dodici scarpe scultura: “Goldigger” (il tacco della scarpe ricorda una figura umana d’Oro) e “The Boss” (che ricorda un tira pugni).

Sebastian Errazuriz

Sebastian Errazuriz