E’ scomparso Un napoletano del ‘900 che la città di Napoli annovera tra il suo immenso patrimonio umano d’arte: Osvaldo Petricciuolo.

E’ scomparso Un napoletano del ‘900 che la città di Napoli annovera tra il suo immenso patrimonio umano d’arte: Osvaldo Petricciuolo.

577

 

LA SUA POLIEDRICA ATTIVITA’ DI BARITONO, ATTORE, SCULTORE, PITTORE, ARCHITETTO, SCENOGRAFO HA CONDOTTO OSVALDO PETRICCIUOLO A NUMEROSE AFFERMAZIONI INTERNAZIONALI:

 

DALLA PROMOZIONE DEGLI INCONTRI ARTISTI INTERNAZIONALI CON L'”ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE

DI SCENOGRAFIA CONTEMPORANEA” del 1963 CON 18 NAZIONI CUI PARTECIPERANNO: PABLO PICASSO, GEORGE BRAQUE, ROMAN CLEMENS, ENRICO PRAMPOLINI, ANTON GIULIO BRAGAGLIA, FORTUNATO DE PERO, GIACOMO BALLA E TANTI ALTRI. AGLI INCONTRI ARTISTICI INTERNAZIONALI DEL CINEMA 18° EDIZIONE; “LE CELEBRAZIONI DI ONORANZE AD ENRICO PRAMPOLINI” COL QUALE PETRICCIUOLO AVEVA

TRACCIATO UN PIANO DI DIFFUSIONE INTERNAZIONALE DELL’ARTE ITALIANA, SOTTO L’ALTO PATRONATO

DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ON. GIUSEPPE SARAGAT; L’EDIZIONE DELLA “VERSAILLES D’ITALIA”

PER LA RIVALUTAZIONE DELLA REGGIA DI CASERTA; LA PROMOZIONE DELLE MOSTRE ANTOLOGICHE DI

LE CORBOUSIER E DI F. L. WRIGHT; L’*AUTUNNO MUSICALE DELL’OPERA NAPOLETANA DEL ‘600/’700*; ALLE CELEBRAZIONI DI VIRIGILIO, DANTE, LEOPARDI, BYRON.

UNICHE LE SUE INTERPRETAZIONI LIRICHE COME BARITONO IN RIGOLETTO, LA NINA PAZZA PER AMORE, IL SEGRETO DI SUSANNA, MACHBET, LA TEMPESTA, LA TOSCA, LA BOHEME, IL NABUCCO , NEI MAGGIORI

TEATRI: AD HILVERSUM-OLANDA, DUBLINO-IRLANDA, SOFIA-BULGARIA, LA FENICE-VENEZIA, SAN CARLO-

NAPOLI, TEATRO DI CORTE-CASERTA, IL MASSIMO-PALERMO, PETRUZZELLI-BARI. COME LE INDIMENTICABILI SCENOGRAFIE DELLE OPERE DI VERDI DAL SUCCESSO DEL NABUCCO CON OLTRE 360 ESECUZIONI ALLA CREAZIONE DELLA MESSINSCENA PLASTICO-ARCHITETTONICA DELL’°ORO DEL RENO DI WAGNER° SU INVITO DELL’ HOPERNHAUS DI FRANKFURT IN GERMANIA, ALLA SCENOPLASTICO LUMINISTICO PER “IL TELEFONO” DI GIANCARLO MENOTTI NELLA –STAGIONE LIRICA 1970-1971 AL SAN CARLO DI NAPOLI.

FONDA IL *CENTRO ITALIANO DI ARTE, CULTURA, SPETTACOLO-CIDACS-* A CUI ADERISCONO I MAGGIORI ESPONENTI DELL’ARTE: IL PREMIO NOBEL SALVATORE QUASIMODO, EUGENIO MONTALE, MARINO MARINI, IL CRITICO FILIBERTO MENNA, GINO SEVERINI, GOFFREDO PETRASSI, FELICE CASORATI, GINO CERVI .SUA E’ LA *CASA D’ARTE MUSEUM * DI RAGGIOLO IN PROVINIA D’ AREZZO- NATA DALLA PROMOZIONE DEL SECONDO COMITATO CELEBRAZIONI DELL’ITERSPATIUM APERTUM FIN DALLA COSTITUZIONE VOLUTA DAL MINISTERO DEI BENI CULTURALI E AMBIENTALI NEL 1980 IN OCCASIONE DELLA MOSTRA PETRICCIUOLIANA DELL’ITERSPATIUM APERTUM AL NATIONAL MUSEUM OF FINE ARTS – LA VALLETTA -MALTA.