Fashion Film Festival Milano 2015

Fashion Film Festival Milano 2015

227

Fashion Film Festival Milano 2015

Al Cinema Anteo il 22 Settembre 2015 si è svolta la serata di premiazione della seconda edizione del Fashion Film Festival Milano; la manifestazione ideata da Constanza Cavalli Etro con il sostegno di Mercedes Benz, come main sponsor, con lo scopo di mettere in mostra i fashion film di giovani talenti provenienti da tutto il mondo.

Il festival ha registrato un’ottima risposta di pubblico, intervenuto numeroso e partecipe a tutte le giornate di proiezioni ed eventi in programma. LeConversations, incontri tenuti da personaggi di rilievo del cinema e della moda, hanno visto protagonisti tra gli altri il fotografo Rankin e il regista Bruno Aveillan.

Sono stati più di 600 i fashion film ricevuti da tutto il mondo per entrare in concorso al Fashion Film Festival Milano, 180 dei quali sono entrati nella selezione. Curatrice della selezione, Gloria Maria Cappelletti.

I premi sono stati consegnati da Franca Sozzani, Sara Maino, Lisa Immondino Vreeland, Rankin, Bruno Aveillan, Guido Cella, Giulia Achenza, Karim Bartoletti, Gloria Maria Cappelletti, Sissy Vian, Cesare Picco. Nella gallery alcuni fra ospiti e vincitori al dinner party tenutosi all’Hotel Gallia.

Di seguito i vincitori della seconda edizione.

– Concorso NEW TALENT

– BEST NEW BRAND DESIGNER: “Pippin And The Pursuits Of Life”

Designer: Maaike Fransen. Regista: Femke Huurdeman.

– BEST NEW DIRECTOR: “Pippin And The Pursuits Of Life”

Designer: Maaike Fransen. Regista: Femke Huuderman.

– BEST NEW ITALIAN FASHION FILM: “Work Out”

Regista: Priscilla Santinelli

– BEST NEW FASHION FILM: “Pippin And The Pursuits Of Life”

Designer: Maaike Fransen. Regista: Femke Huuderman.

– Concorso ESTABLISHED TALENT

– BEST STATEMENT FASHION FILM: “Blowing Riccardo”

Designer: Riccardo Tisci. Regista: Marie Vic.

– BEST STYLING: “High Tide”

Designer: Dries Van Noten. Regista: Albert Moya.

– BEST MUSIC: “Memory Imagination Reason”

Designer: Kostas Murkudis. Regista: Jonas Lindstroem.

– BEST EDITING: “X”

Brand: Coco De Mer. Editor: Nick Gilberg.

– BEST PHOTOGRAPHY: “Memory Imagination Reason”

Designer: Kostas Murkudis. Regista: Jonas Lindstroem.

– BEST ESTABLISHED DIRECTOR: “Jumper”

Designer: Jonathan Saunders. Regista: Justin Anderson.

– BEST ITALIAN FASHION FILM: “Celia Birtwell”

Brand: Valentino. Regista: Virgilio Villoresi.

– BEST PRODUCTION: “The Driver”

Brand: Rag & Bone. Regista: Michael Pitt.

– BEST FASHION FILM: “Legs Are Not Doors”

Brand: Proenza Schouler. Regista: Harley Weir.

I vincitori hanno ricevuto una creazione, realizzata per il Fashion Film Festival Milano, di Barnaba Fornasetti.

Fino al 28 settembre il pubblico digitale avrà la possibilità di votare online il proprio film preferito direttamente sul sito del FFFMilano.

www.fffmilano.com