Premio Reda 2015

Premio Reda 2015

194

Premio Reda 2015

La storia che fa di Reda un lanificio leader nella produzione di tessuti pregiati in pura lana è il risultato di un patrimonio di valori che corrono lungo cento cinquant’anni di telai, mossi da una spinta inesauribile verso l’eccellenza manifatturiera italiana e originato da un complesso di conoscenze culturali e artigianali che, dal 1865, hanno delineato un nuovo modello di stile e di eleganza.

Seguendo questo pensiero, il premio Reda ad Artissima, unicum nel panorama italiano della fotografia, dell’arte contemporanea e della produzione editoriale di settore, ha come obiettivo il sostegno e la valorizzazione della giovane fotografia internazionale, consentendo ad un autore di pubblicare e distribuire la propria ricerca su scala globale.

Il premio Reda è un premio internazionale a cui partecipano le gallerie presenti in fiera nelle sezioni Main Section, New Entries e Present Future, ammettendo a partecipare tutti gli artisti che espongono almeno un’opera all’interno degli stand di Artissima, indipendentemente dalla loro nazionalità e dal paese della galleria che li presenta.

Con questo premio il lanificio si pone lo scopo di incoraggiare la presentazione di opere che indaghino lo stesso linguaggio fotografico in modalità inedite e sperimentali senza distinzioni tra generi, tecniche o tematiche.

Il vincitore del Premio Reda, assegnato il 6 novembre prossimo, avrà la possibilità di pubblicare il proprio lavoro, che dovrà consistere in un progetto concluso e definito in un libro prodotto da un editore internazionale.