Presentato il calendario del Sicilia Queer Filmfest 2012

Presentato il calendario del Sicilia Queer Filmfest 2012

140

E’ stato presentato il calendario delle attività permanenti del Sicilia QUEER Filmfest 2012.

Anche quest’anno infatti il festival, come già nella sua prima fortunata edizione, sarà

preceduto da febbraio a maggio, da anteprime cinematografiche, seminari, corsi di

formazione per docenti, presentazioni di libri e riviste scientifiche. L’intento è quello di

costruire, al di là della settimana di cinema (1-7 giugno 2012), un tessuto di occasioni di

crescita culturale e sociale attorno ai temi glbt, dei diritti civili, delle differenze.

Hanno presentato il programma: il presidente del Sicilia Queer Filmfest, Titti De

Simone, il direttore artistico del Festival, Alessandro Rais, il coordinatore delle

attività formative, Giovanni Lo Monaco, la dott.ssa Enrica Salvioli per l’Osservatorio

sulla dispersione scolastica e la preside del Maria Adelaide, Francesca Traina, in

rappresentanza della rete di scuole che prenderanno parte al progetto formativo.

Il programma di attività prevede:

1) QUEERsecondoME: anteprime cinematografiche e introduzioni d’autore

Fra le novità di questa edizione, un appuntamento speciale è costituito da una serie

di eventi cinematografici in cui si darà spazio a professionisti della cultura (gli scrittori

Giorgio Vasta e Carola Susani, lo psicoanalista Vittorio Lingiardi, il matematico Ignazio

Licata, la geografa Giulia de Spuches,…) che pur non occupandosi precipuamente di

cinema, ci forniranno – tramite la scelta e il commento di un film antico o recente – la loro

personalissima visione ‘queer’ del mondo e delle cose.

2) “LE ALTRE EDUCAZIONI”: corso di formazione per docenti

È la prima edizione di un corso di formazione per docenti delle scuole palermitane

di ogni ordine e grado, sulle tematiche di genere e orientamento sessuale, a cura di

Giovanni Lo Monaco e Claudio Cappotto.

Il corso prevede 10 incontri che avranno luogo presso l’Educandato Statale Maria

Adelaide che si svolgeranno nei mesi di Febbraio e Marzo 2012. Esso è stato reso

possibile dalla costituzione di una rete di istituti scolastici cittadini (Educandato Maria

Adelaide – scuola capofila-, Convitto Nazionale Giovanni Falcone, ITG Filippo Parlatore,

Liceo Psicopedagogico Regina Margherita, Istituto d’Arte Damiani Almeyda, Istituto per il

Turismo Marco Polo, I.C.S. Antonio Ugo, Direzione Didattica Oberdan).

3) “PROSPETTIVA QUEER 2012”: ciclo di seminari universitari

è la seconda edizione di un progetto formativo, sperimentato con successo già l’anno

passato, sulle tematiche di genere e di orientamento sessuale, a cura di Giovanni Lo

Monaco, realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo e Agedo

Palermo. Si articola in cinque seminari che avranno luogo presso l’Educandato Statale

Maria Adelaide nei mesi di Aprile e Maggio 2012.

Attraverso la visione guidata di cinque film, inseriti organicamente nell’impianto dei

seminari, gli incontri consentiranno di approfondire l’approccio “queer” da prospettive

differenti.

La partecipazione al ciclo seminariale darà diritto al riconoscimento di crediti

formativi (CFU) per gli studenti iscritti ai corsi di laurea delle Facoltà di Scienze della

Formazione, Lettere e Filosofia, Giurisprudenza, Scienze Politiche e ai corsi di laurea

in “Sviluppo Economico e Cooperazione Internazionale” e “Cooperazione e Sviluppo”

della Facoltà di Economia.

4) QUEERDRINK: aperitivi con presentazioni di libri e spettacoli

si rinnova quest’anno la formula degli aperitivi mensili di autofinanziamento del festival,

che raccolgono le adesioni dei volontari e rappresentano attualmente l’unica fonte di

finanziamento del progetto culturale, includendo anche presentazioni di libri e piccoli

momenti di performance e proiezioni. Pur facendo riferimento alla sede storica di “Exit

drinks” che li ha tenuti a battesimo l’anno passato, i Queerdrink quest’anno si infittiranno,

spostandosi anche in altri luoghi della città.

°°°°°°°°°°°°°°°°°

Il festival, diretto da Alessandro Rais e presieduto da Titti De Simone , conferma anche

per quest’anno la collaborazione con gli Istituti stranieri di cultura a Palermo : Instituto

Cervantes, Goethe-Institut, Institut Français con l’ Ambasciata di Francia. Prodotto

dall’Associazione Culturale SICILIA QUEER, il festival è realizzato in collaborazione con:

CLAC, SUDTITLES, VISIONARIA, FERRIBOTTE, KLEIS, NZOCCHE’, VISITPALERMO,

EXIT 10&LOVE. E finalmente dall’1 al 7 giugno si svolgerà la seconda edizione del

festival.

Fra le anticipazioni un omaggio, a vent’anni dalla morte, al critico francese Serge Daney,

esponente di punta dei Cahiers du cinéma prima e di Libération poi e fondatore della

rivista di cinema Trafic ed un tributo al regista Werner Schroeter, uno dei più importanti

esponenti del nuovo cinema tedesco, recentemente scomparso.

Resta confermato il Concorso internazionale per cortometraggi “QueerShort”, il cui

bando è consultabile sul sito www.siciliaqueerfilmfest.it: il deadline per l’invio dei film

fissato al 29 febbraio 2012.

 

SICILIA QUEER filmfest

festival internazionale di cinema glbt e nuove visioni

via Umberto Giordano, 67 – 90141 Palermo – Italy

Tel: +39.091.2510233

www.siciliaqueerfilmfest.it

facebook account: www.facebook.com/siciliaqueerfilmfest

twitter account: SiciliaQueerFF

Email: info@siciliaqueerfilmfest.it