Fashion Film Festival Milano 2015

Fashion Film Festival Milano 2015

255

Fashion Film Festival Milano 2015

Ritorna il Fashion Fashion Film Festival Milano (fondato e diretto da Constanza Cavalli Etro). L’edizione 2015 è la seconda, e anche quest’anno accoglierà video e film da tutto il mondo.

Tre giorni, uno in più rispetto all’edizione precedente, il 20, 21 e 22 Settembre presso le sale del cinema Anteo, culla intellettuale per eccellenza della cinematografia milanese.

Non si tratta di un semplice festival, ma di una finestra che offre una visibilità mondiale ai nuovi che desiderano affermarsi. Un grande punto d’incontro culturale dove i fashion film internazionali vengono presentati come testimonianza del talento dei loro autori. Sarà uno scambio costante di codici estetici, punti di vista ed esperienze. La rosa di film in concorso è stata selezionata tra oltre 600 film provenienti da 45 paesi pervenuti attraverso una registrazione completamente gratuita. Il comitato artistico del Festival, diretto dalla curatrice Gloria Maria Cappelletti, si è incaricato di effettuare la rilevante scelta.

La qualità della seconda edizione del Festival sarà ancora più alta: nuove attività, nuove collaborazioni e partnership internazionali, prima fra tutte, la collaborazione con Paramount International che darà una visibilità globale alla manifestazione e ai suoi partecipanti, attraverso la diffusione sui canali Paramount a livello mondiale.

Verrà data inoltre l’opportunità al pubblico digitale di votare online il loro film preferito direttamente sul sito del FFFMilano (dal 22 al 28 settembre).

Da segnalare la nuova collaborazione con il global media brand NOWNESS, al quale sarà appositamente dedicata una sala nella quale sarà possibile assistere  a proiezioni inedite o di archivio.  Ci saranno inoltre degli interventi moderati dal direttore del sito, Claudia Donaldson, ai quali prenderanno parte personalità appartenenti al campo del cinema, della moda e dell’arte.

Le altre tre sale del Anteo spazio Cinema saranno rispettivamente dedicate a diverse programmazioni e attività: la FFFMilano 2015 Official Selection Room ospiterà la programmazione dei fashion film in gara al Festival, la Statement Room vedrà l’alternarsi di talk e dibattiti di vari professionisti del settore, infine nella 15 Seconds Room verranno proiettati in loop dei piccoli fashion film di soli quindici secondi, appositamente creati per l’estemporaneità e i tempi brevi che caratterizzano i social network.

Entrando nei meccanismi più squisitamente competitivi segnaliamo la giuria internazionale che vanterà nomi di prestigio che hanno contribuito ad un’evoluzione nell’ambito artistico, della moda, dell’arte o della produzione cinematografica.

La giuria sarà composta da Franca Sozzani, direttrice di Vogue Italia e de L’Uomo Vogue, Rankin, importante e rinomato fotografo di moda, ritrattista e regista, fondatore delle riviste Dazed & Confused e Hunger. Sarà presente inoltre il regista internazionale e fotografo Bruno Aveillan, pioniere nel fashion filmmaking, la regista Lisa Immordino Vreeland che ha realizzato diversi film legati alla moda e all’arte, come il suo ultimo successo ‘Art Addict’, sulla vita di Peggy Guggenheim. Mario Codognato, curatore d’arte di fama internazionale, attualmente capo curatore al Museo 21er Haus di Vienna, Sara Maino, senior editor di Vogue Italia, mente e cuore di Vogue Talents.

A questa giuria d’eccezione sarà affidato il compito di eleggere i vincitori delle categorie previste: New Talent e Established Talent. Rispettivamente per ogni categoria verrà nominato uno speciale premio e saranno così suddivisi: per la categoria New Talent si premieranno “Best New Director”, “Best New designer o brand”, “Best New Italian Fashion Film”; per la seconda categoria Established Talent verranno premiati il “Best Fashion Film”, “Best Established Director”, “Best Statement Fashion Film”, “Best Photography”, “Best Editing”, “Best Music”, “Best Styling”, “Best Production”, ed infine il “Best Italian Fashion Film”.

Tra le collaborazioni già note al FFFMilano 2015 possiamo citare il maestro Barnaba Fornasetti che ha rivisitato le opere che saranno i premi destinati ai vincitori del Festival; ricordiamo inoltre la presenza dell’artista internazionale Macs Iotti che come l’anno scorso ha firmato il progetto grafico. Echeggia ancora il nome di Guido Cella di Collateral Film che ha prodotto il fashion film “CHEA”, manifesto della seconda edizione del Festival, creato e diretto da Giulia Achenza, vincitrice del “Best Italian Fashion Film” dell’ edizione 2014.

Sarà una manifestazione ricca di energia creativa, tre giorni in cui all’Anteo si respirerà un’atmosfera onirica, dove promettenti e rinomati talenti si sfideranno e metteranno a disposizione della città un mondo magico, colmo di stimoli e storie ancora non raccontate. Celebrerà lo zenith di questa seconda edizione del Fashion Film Festival Milano, l’Award Ceremony, dove i vincitori del Concorso verranno premiati la sera del 22 settembre.

Sito ufficiale

www.fffmilano.com