Giorgio Armani Films of City Frames 2015

Giorgio Armani Films of City Frames 2015

357

Giorgio Armani Films of City Frames 2015

Giorgio Armani è lieto di annunciare la seconda edizione di Films of City Frames, il progetto avviato nel 2014 che testimonia ancora una volta il suo impegno a supporto di nuovi talenti creativi. L’iniziativa sottolinea inoltre il forte legame dello stilista con il mondo del cinema, attraverso il ricco universo narrativo costruito attorno alla collezione di occhiali Frames of Life. Questa nuova edizione vede la collaborazione di Giorgio Armani con il BFI London Film Festival, uno dei principali festival cinematografici a livello internazionale.

Realizzato in collaborazione con Luxottica e Rai Cinema, il progetto vede coinvolti gli studenti di scuole di cinema internazionali, i più promettenti all’interno dei rispettivi corsi, ai quali verrà affidato il compito di realizzare una serie di cortometraggi d’autore. Le scuole selezionate sono:

Scuola Holden – Torino
Academia Internacional de Cinema – São Paulo Sydney Film School – Sydney
Seoul Institute of the Arts – Seoul

Agli studenti sarà affidato il compito di realizzare cortometraggi ispirati a vite vere, raccontate attraverso sguardi ed emozioni di personaggi inseriti nella realtà della loro quotidianità. Gli occhiali della collezione Giorgio Armani Frames of Life saranno l’elemento che accomuna i racconti con un preciso ruolo narrativo, non puramente estetico. Gli occhiali saranno elemento percettivo, strumento attraverso il quale i protagonisti osservano la realtà, catturano sensazioni e vivono storie nelle loro rispettive città che, per questa edizione, faranno da cornice.

Anche per questa seconda edizione Giorgio Armani ha scelto Rai Cinema per supervisionare la realizzazione dei corti in tutte le fasi produttive, dalla valutazione degli script fino al montaggio e alla postproduzione.
I cortometraggi saranno presentati a Londra il prossimo ottobre in occasione della 59° edizione del BFI London Film Festival. La manifestazione è promossa e organizzata dal British Film Institute, la maggiore istituzione del cinema britannico, che oltre a promuovere e seguire i giovani film-maker, fornisce un riferimento culturale e strategico per l’industria cinematografica del Regno Unito. Il festival rappresenta quindi la vetrina ideale per i giovani registi di Films of City Frames che avranno la possibilità di presentare i loro lavori di fronte a un pubblico unico, in una delle città più vivaci e stimolanti dal punto di vista creativo.

“Sono da sempre un grande appassionato di cinema ed è per questo che ho voluto dare avvio, nel 2010, al progetto Frames of Life: campagne pubblicitarie e video sulle collezioni speciali di occhiali Giorgio Armani, in bianco e nero con evidenti richiami ai film degli anni ’40. Visto il grande riscontro da parte del pubblico, mi è sembrato naturale proseguire il percorso con Films of City Frames e adottare un’estetica cinematografica e narrativa più che pubblicitaria. Il successo della prima edizione dei corti presentati nel 2014 al Toronto International Film Festival mi ha convinto a proseguire nell’iniziativa, offrendo un’altra bella opportunità a giovani talenti non ancora noti e affermati. E il London Film Festival mi è parso il giusto contesto, data la grande attenzione che il British Film Institute dedica da sempre alla ricerca e al sostegno dei nuovi talenti”, ha dichiarato Giorgio Armani.

“Condividiamo con Giorgio Armani la passione per la scoperta e il supporto di nuovi talenti. Siamo quindi molto felici di poter lavorare insieme per questa seconda edizione di Films of City Frames”, ha dichiarato Clare Stewart, Festival Director del BFI London Film Festival.

Le varie fasi di produzione dei corti saranno raccontate attraverso una sezione dedicata sul sito www.framesoflife.com, online da oggi, e sui canali social Armani.