“Sicilia Mysterica”, un saggio del giornalista Salvatore Spoto per scoprire miti e leggende dell’Isola del Mediterraneo

“Sicilia Mysterica”, un saggio del giornalista Salvatore Spoto per scoprire miti e leggende dell’Isola del Mediterraneo

468

Viaggiare nel passato alla ricerca delle radici

della civiltà europea attraverso i miti e le leggende.

È questo il senso di Sicilia Mysterica diSalvatore Spoto

(Tipheret editore, prezzo 15 euro)isolani, giunge a

dimostrare che la Sicilia è stata il ponte di passaggio

della civiltà orientale nel Vecchio Continente. L’Autore

ricorda profili di personaggi,che, rivisitando centri e

personaggi,come quello di Caronda, al quale va riconosciuto

il merito di aver varato le prime leggi sociali, ricorda

la primitiva versione del mito di Aci e Galatea secondo la

quale Galatea era la madre dei popoli d’Europa. Nel viaggio

virtuale tra passato e presente, Salvatore Spoto visita i

centri siciliani, per rivisitare le arcaiche radici costituite

dagli embrioni di lontanissime forme sociali e rituali, capisaldi

della genuinità dello spirito e della fratellanza cosmica tra

gli uomini. Le pagine aiutano anche a scoprire un aspetto

dimenticato della Trinacria, quello di essere custode

dell’inestimabile patrimonio di storia e civiltà.

foto:Salvatore Spoto(a destra)insieme

all’editore Mauro Bonanno(Tipheret)