Figlio d’arte, Henry Hopper è il nuovo volto del cinema americano

Figlio d’arte, Henry Hopper è il nuovo volto del cinema americano

164

Ventiduenne, quarto figlio del più celebre Dennis, Henry Hopper è il volto nuovo del cinema statunitense. Ha debuttato recitando nel film del 1996 Kiss & Tell diretto da Jordan Alan, insieme a Richmond Arquette, Lewis Arquette, Peter Greene e Jill Hennessy. Nella pellicola ha interpretato tre differenti personaggi minori. Hopper non ha recitato nuovamente fino al 2011, quanto gli è stata assegnata la parte del co-protagonista, al fianco di Mia Wasikowska, nel film L’amore che resta di Gus Van Sant. Il film è stato proiettato nella sezione Un Certain Regard del 64º Festival di Cannes, ed è uscito il 16 settembre 2011 nelle sale statunitensi.