Nike celebra i 30 anni delle Air Jordan

Nike celebra i 30 anni delle Air Jordan

210

Nike celebra i 30 anni delle Air Jordan

Le Air Jordan, come il giocatore a cui erano dedicate, furono un successo inarrestabile fin dalla loro uscita nel 1985, si può senza timore di smentita affermare che in quel momento più che mai nacque la cultura delle sneaker. La Air Jordan viene ora celebrata dopo 30 anni con la prima collezione MTM, il cui nome prende “il nome” dalle iniziali dei suoi creatori: Michael Jordan, Tinker Hatfield e Mark Parker.  MTM esplora la trentennale storia del modello, reinterpretandolo in chiave moderna.

“La collezione MTM rappresenta un ottimo modo per celebrare il 30esimo anniversario della linea Air Jordan”, dichiara Michael Jordan. “Lavorare con Tinker Hatfield e Mark Parker alla rivisitazione di due dei modelli migliori che abbiamo mai creato è stato molto divertente”.

La confezione MTM comprende al suo interno sia un paio di Air Jordan XX9 (il più recente e innovativo modello della linea Jordan) sia la nuova versione del modello originale delle Air Jordan I. L’utilizzo di nuovi materiali e colori rende questi modelli la massima espressione delle Jordan.

“Era da tempo che Tinker e io volevamo lavorare sulle Jordan assieme e non c’è modo migliore che farlo con Michael Jordan stesso”, dice Mark Parker, CEO di Nike. “Stiamo già lavorando al prossimo progetto MTM portando avanti il percorso delle Jordan”.

Per Parker, che ha iniziato la sua carriera nella ricerca e sviluppo del prodotto, le Air Jordan I hanno un forte valore sentimentale. Parker ha fatto parte del team che diede vita all’iconica scarpa e, nel corso degli ultimi 30 anni, ha lavorato in prima persona sulla silhouette sperimentando con i materiali. Il progetto MTM segna la prima volta in cui la visione creativa di Parker è coinvolta in una collaborazione su un prodotto Jordan.

La MTM Air Jordan I sostituisce l’originale tomaia in pelle con Flyweave nero e grigio. Questa tecnologia all’avanguardia attualizza le Air Jordan I grazie a una costruzione leggera a pezzo unico e a una lavorazione che sarebbe impossibile ottenere utilizzando la pelle, conservandone però i tratti che contraddistinguono le Air Jordan I originali.

“A volte non è necessario stravolgere il prodotto, anche degli interventi mirati possono renderlo contemporaneo”, spiega Tinker Hatfield, Vice President of Creative Concepts di Nike. “Anche HTM (la collaborazione tra Hiroshi Fujiwara, Hatfield e Parker) è iniziata lavorando su silhouette esistenti rielaborandole in versioni uniche”.

Le MTM Air Jordan XX9 sostituiscono la tomaia Flyweave con pregiata pelle nera. La costruzione a pezzo unico trasforma la parte esterna grazie alla FlightPlate technology, mentre la caratteristica suola lascia intuire le prestazioni di altissima qualità all’interno. Le MTM Air Jordan XX9 incarnano la mission delle Jordan: prestazioni eccezionali per gli atleti più dinamici.

La collezione MTM, la collaborazione evento che segna la celebrazione del 30esimo  anniversario della linea Jordan, sarà disponibile in esclusiva presso il NikeLab P75 a partire da oggi e su Jordan.com e rivenditori selezionati dal 26 giugno.