Mariano Di Vaio Collection at Pitti

Mariano Di Vaio Collection at Pitti

511

Mariano Di Vaio Collection at Pitti

È stata un successo la presentazione della collezione MDV spring summer 2016 di Mariano Di Vaio al Pitti.

In tempi che corrono a trecento all’ora, fatti di moda usa e getta, Mariano Di Vaio, protagonista della comunicazione digitale, fa retromarcia presentando una collezione che invita a rallentare, a riappropriarsi di certi valori, a ridare importanza a ciò che conta.

La sneaker diventa un culto e non solo un accessorio, conservata e esaltata proprio come si faceva una volta con le cose belle alle quali si teneva.

Mariano Di Vaio realizza con Falc, grande player del settore, una calzatura che sintetizza la ricerca del bello con il culto del comodo, un buon gusto scandito da tagli e proporzioni, da una certa compostezza di linee, tecniche moderne, da pezzi importanti e dettagli ricercati.

Da un mix di suggestioni urban e souvenir anni ’80 nascono scarpe con stampe colorate o vestite di denim, declinato in varie modalità per soddisfare ogni tipo di cliente.

La costruzione della scarpa parte dall’insuperabile artigianalità italiana, particolarmente attenta alle rifiniture, ma pronta a soddisfare un gusto sempre più complesso e raffinato del consumatore, di qualunque età. Mariano rilegge in chiave attuale i codici della sneaker, mixando l’alta qualità dei pellami con il design ricercato delle tomaie. Una nuova sfida che comincia dalle forme moderne, dai materiali originali come la yuta, utilizzata per comunicare il concetto chiave di naturalità, e lo scuba che invece è un chiaro rimando al mondo dei tessuti tecnici.

Il bottone, segno distintivo di comunicazione stilistica, diventa il dettaglio identificativo di ogni scarpa Mariano Di Vaio, una dichiarazione d’amore per la sartorialità Made In Italy e la cura del particolare, fresca nell’appeal e dall’immagine sintetica.