Chelsea Fringe Etna a Radicepura

Chelsea Fringe Etna a Radicepura

217

Chelsea Fringe Etna a Radicepura

Il Chelsea Flower show è il festival internazionale che si tiene a Londra da oltre 100 anni a maggio dove vanno in mostra le tendenze e l’innovazione nel campo del giardini e del design.

Fuori salone del festival è il Chelsea Fringe che è divenuto, in questa sua quarta edizione, il festival che completa questo evento.

Divenuto anch’esso internazionale vede nel 2015 la partecipazione, oltre che di molte città inglesi, dell’Australia, del Giappone, della Slovenia e dell’Italia con i festival satelliti di Milano, Bergamo, Brescia, il comprensorio Etna e Firenze. Il Fringe è ora parte del calendario internazionale del garden design, ponendo il giardino come elemento di espressione di tutte le arti che in esso si ritrovano. Poggiandosi sul passa parola mediata dai social network il Chelsea Fringe diffonde e incoraggia nuovi progetti e raggiunge aree che altrimenti resterebbero escluse dall’innovazione; stimola la community a condivide i piaceri dell’arte e del design e gli orti ed i giardini divengo luogo di incontro culturale stimolando le persone ad aggregarsi a questa nuova community, cogliendone l’importanza ed il ruolo. Gli eventi ‘Fringe’ sono guidati professionalmente, come i green corner, le mostre, le visite guidate ed i workshop che i festival satelliti propongono.

In quest’ottica il Chelsea Fringe Etna a Radicepura si propone come un momento di sperimentazione delle arti in una chiave nuova, divenendo l’espressione del filo conduttore tra la valenza botanica e paesaggistica dell’Etna e il suo spessore tecnologico, artistico e culturale.

Foto di Valerio D’Urso,