La “Vespa” si mette in mostra a Palermo

La “Vespa” si mette in mostra a Palermo

521

E’ il paradiso per gli appassionati di uno dei più noti simboli del made in Italy, la vespa. Primo museo ad essere inaugurato nel sud d’Italia “Vitti na vespa” propone un percorso temporale nella storia del marchio, partendo dal primo esemplare del 1946 e proponendo pezzi unici come la vespa T.A.P del 1956 fornita di cannone ed usata per scopi bellici, la celebre 1951 usata in “Vacanze Romane”, la vespa formato famiglia con tanto di sidecar e la vespa a pedali versione francese del celebre modello 50. Nato dalla passione del collezionista Filippo Sagona lo spazio museale sito nella struttura storica di Palazzo de Gregorio a due passi del vecchio Arsenale Borbonico della città di Palermo non è solo una celebrazione delle due ruote ma è anche una miniera per gli appassionati di accessori vintage per moto. Dagli ammortizzatori degli anni ’50 a bacchetta, alle radio faras e fiat, alle placche speciali, fino a manometri e blocca sportellini c’è da conquistare non solo gli esperti in materia.

Per visitare il museo:

Via dell’Arsenale,  118 (ex via Cristoforo Colombo). Palermo

Orari: Martedì, giovedì, venerdì e sabato dalle ore 9 alle ore 12 e poi di pomeriggio dalle ore 16 alle 19.

La domenica la mostra è visitabile previa prenotazione.

 Il costo è di 5 euro.

Info: 3387567827