Versace FW 2015

Versace FW 2015

333

Al suono di un hashtag Versarce presenta la sua collezione FW 2015. Si il futuro di Versace oggi si declina con un#GREEK . Una silhouette potente. Colori primari vividi: rosso, giallo, verde. Nero, nero assoluto. Il tailoring di Versace domina tutto. Giacche gessate dalle spalle costruite alla perfezione. Cappotti di cashmere double-face tagliati a vivo. Internet e Antica Grecia. Debutta #GREEK, la mitica greca Versace oggi rivoluzionata dagli emoticons. Stampata, ricamata su abiti, catene e accessori. Geometrie che corrono per tutto il corpo. Su gonne tagliate a cerchio. Sul triangolo dei pantaloni ampissimi. Sui ritagli negli abiti in cady di seta. La stampa #GREEK esplode con getti di colore primario su abiti, giacche tagliate da zip e camicie con oblò sulla schiena. Capospalla a tutto colore. Cappotti gialli e cappe rosse in cashmere double-face. E parka verdi di nappa e pelle. Tagli netti rivelano la pelle sotto gli abiti neri. E flash di colore si insinuano nelle loro geometrie. Camicie e maglie hanno oblò sulla schiena. E pantaloni aderenti si aprono sul fondo per mostrare gli stivali. Giacche e cappotti di nappa trapuntati col disegno #GREEK sono cuciti a mano con ricami colorati. Cappotti di alpaca vengono chiusi da zip e illuminati di giallo. Versace remix: le lettere del logo sono sparse su top di jersey e giacche di pelle come se ci fosse un deejay a mixarle. Allo stesso modo, i ricami brillanti di cristalli si distribuiscono sugli abiti cocktail. La borsa #GREEK, dalla lavorazione trapuntata, è completamente destrutturata grazie alla pelle più soffice. Clutch di camoscio e giacche di pelle colorata e trapuntata si arricchiscono di catene d’oro #GREEK. Stivali aderenti, alti, di pelle. Hanno vernice sulla punta e camoscio sul tallone. Sandali di camoscio con tacchi di metallo #GREEK e suole platform.