Ksenia Schnaider S/S 2015

Ksenia Schnaider S/S 2015

401

Ksenia Schnaider S/S 2015    Bandierine Italiano

Mentre creavano la loro collezione Spring Summer 2015 Ksenia e Anton pensavano spesso alla percezione che si ha dell’Ucraina nel resto del mondo. Per tantissimi anni (e forse ancora per alcuni) questa nazione è stata una sorta di Terra Incognita e ora l’immagine di questa nazione è diventata ancora più incerta e sfumata a volte confusa per quello che dell’Ucraina passa attraverso i media.

Negli abiti questa idea di “incertezza indeterminatezza” è trasferita e raccontata attraverso l’utilizzo di sfocati e pixelati decori tradizionali ucraini. Stampe in bianco, nero, rosso…pixel spezzettati e glitch visivi, in qualche modo una sorta di allegoria di come i media digitali contribuiscono in qualche modo a un’immagine distorta e non “a fuoco” del passato e del presente della nazione, tutto questo si trasforma in un linguaggio di stile che rende unici i design di Ksenia.

Tutta la linea è fedele ai suoi concetti di design e al suo stile, tradizione sartoriale europea, un’estetica di minimalismo, unisex, idee di pura funzionalità e frequenti collegamenti alla cultura slava.

Ksenia Schnaider è un marchio di moda indipendente che ha la sua base a Kiev in Ucraina. Nato nel 2011, è la creatura di Ksenia e di Anton Schaider (importante graphic designer russo). La lista delle attività del bran è lunghissima…si va dall’aver vestito Lady Gaga all’aver creato una app che genera stampe camo random, una collaborazione con l’artista Chiara Fumai e le fashion week in Cina e Russia nonché  la partecipazione al Pitti.


When designing their S/S 2015 collection, Ksenia and Anton were thinking about the perception of Ukraine in global minds. Ukraine has been Terra Incognita for most people around the world. And now image of the country became even more uncertain, and remote from reality thanks to the different media and breaking news.

In clothes, the idea of uncertainty of all things Ukrainian in minds is transferred through the use of blurred traditional Ukrainian ornaments.

On those bright, black-and-red on white prints, broken pixels and glitch can be seen: allegorically, they may depict digital media which leaded to final distortion of country’s present and past. This wise play with fashion’s allusive language makes Ksenia Schnaider’s designs truly unique.

On the whole, new collection’s design stays truthful to Ksenia Schnaider’s concept and design principles. European sartorial traditions, esthetics of smart minimalism, unisex, ideas of pure functionality, and frequent links with Slavic culture — all this can be found here, in Ksenia Schnaider S/S 2015.

Ksenia Schnaider is independent fashion studio based in Kyiv, Ukraine. Established in 2011, it is run by pioneer Ukrainian fashion designer Ksenia Schnaider and prominent Russian graphic designer Anton Schnaider. The list of Ksenia Schnaider’s activities is really impressive. It includes dressing Lady Gaga, creating application that generates random camouflage prints, collaborating with artist Chiara Fumai, exhibiting clothes at Pitti Immagine trade show, taking part in fashion weeks in China and Russia, along with world wide sales.