Melissa PLASMATIK

Melissa PLASMATIK

269

Melissa PLASMATIK

Il brand brasiliano di calzature Melissa, presenta una nuova installazione artistica nel suo flagship store a New York. Ispirata dalla decadenza non convenzionale dei colori caramella di Melissa, NATALIE KATES PROJECTS trasforma lo spazio in un’esplosione di opere scultoree che stimolano i sensi.

In armonia con le collezioni esposte in negozio, la palette dei colori della mostra PLASMATIK è audace e succosa, frizzante ed
elettrizzante. Ogni opera d’arte è amplificata e elettrificata per creare un ambiente davvero vivace.

Melissa è nota per le collaborazioni con importanti talenti del mondo della moda e del design, al fine di offrire ai propri fan un’esperienza di shopping visivamente esaltante. Per questo motivo, il flagship store di Manhattan si chiama “Galeria Melissa” – il negozio ospita regolarmente lavori artistici ed ha recentemente presentato installazioni di Walt Cassidy, Karl Lagerfeld, Edson Matsuo e EPFL + ECAL Lab, David Thomas Solution e Softlab.

“PLASMATIK” è un’esperienza totalizzante, che accoglie i visitatori all’entrata e li trasporta in un vortice di colori scintillanti lungo l’intero spazio. Alla luce della dedizione di Melissa per la realizzazione di calzature in linea con le tendenze moda attraverso l’uso di un materiale innovativo e eco-friendly come la plastica Melflex, gli artisti scelti sperimentano nuove forme e materiali in linea con l’eco-design dinamico del negozio.

Allontanandosi dalla pittura tradizionale, questi artisti usano elementi anticonformisti come fascette, neon, cristalli digitalizzati, resina pigmentata e prismi luminosi,per realizzare fantastiche visioni artistiche.

Big Bang Theory di George Kroenert illumina la vetrina, e può essere goduto dai passanti anche dopo la chiusura serale del negozio.

Power Gnomes di Sam Tufnell si presenta alla porta di entrata, con colori lussureggianti che stimolano la gola: mentre le sculture di vetro tagliato a mano di Sean Agostino March presenti nella stanza aggiungono spunti di piacere per gli occhi.

Le opere glaciali Crystalline Pendulum & Pyramid di Kirsten Kay Thoen creano una fantasia luminescente che attraversa lo spazio e il tempo, come le sculture a spirale che attraversano i diversi livelli del negozio.

L’ insegna al neon di Tapp Francke, The Rent Can Wait, ci ricorda perché siamo qui – perché nulla ci fa sentire meglio di un nuovo paio di scarpe.

PLASMATIK celebra tutto ciò che è splashy e scintillante, il complemento perfetto per le collezioni moda di Melissa. La mostra a cura di Natalie Kates Projects (www.NatalieKates.com) ha debuttato in questi giorni e sarà visibile sino a fine gennaio 2015.