Issey Miyake SS15

Issey Miyake SS15

264

Issey Miyake presenta la sua collezione spring summer 2015 alla Paris Fashion week. Il moodboard di ispirazione è: Windscape Paesaggi scolpiti dal ventoSoffici nuvole bianche che fluttuano in cieli azzurri. Delicate ondulazioni che ritmano la superficie di laghi e mari. Maestose dune di sabbia in continua evoluzione. I venti, scultori insaziabili di forme fantastiche, sono fonte di ispirazione continua. Ma la grande novità si chiama 3D Steam Stretch: una tecnica in continua evoluzione

La tecnica del 3D Steam Stretch di cui abbiamo visto le prime potenzialità, acquista questa stagione una nuova dimensione.

Questa tecnologia innovativa sviluppata da Issey Miyake, nasce dalla tradizione delle tecniche di Pleats Please e A-POC. Da un semplice pezzo di stoffa in cui sono inserite delle fibre elastiche inizialmente invisibili, si ottiene attraverso il semplice effetto del vapore un tessuto tridimensionale dalle superfici multiple.

Questo nuovo materiale stretch, né maglieria né plissé, avvolge il corpo in una nuvola come se il vento rivestisse il corpo di chi lo indossa.

A rendere unico lo show “Flying Records”, una performance live di Ei Wada. “Flying Records” è un nuovo dispositivo musicale inventato da Ei Wada, un membro della Open Reel Ensemble. Composto da palloncini gonfiati ad elio e attaccati alle estremità di strisce di nastro magnetico di una serie di registratori a bande.

Il movimento dei palloni verso l’alto e verso il basso, mantenendo le bande in tensione, creano una musica sotto la duplice influenza di magnetismo e gravità. Le registrazioni di canti di bambini formano un coro che accompagna l’organo suonato da Wada creando una originale colonna sonora dal vivo.