Angelos Bratis F/W 2014

Angelos Bratis F/W 2014

414

Scroll down for english text.

Per il prossimo Autunno Inverno, Angelos Bratis delinea un guardaroba di capi basici totalmente rivisitati: il tubino nero, il tailleur, il soprabito, l’abito da cocktail e quello da sera.

Come l’eroina di un flm noir, la donna di Bratis vuole sentirsi potente e desiderabile, indossando severe silhouette geometriche ammorbidite dall’uso di tessuti preziosi come il crêpe di seta, lo chiffon, il lamé, il lurex e le lane spesse lavorate a “lisca di pesce”.

La palette di colori è neutra. Nero assoluto diviene protagonista e ripropone in varie tessiture che assorbono o rifettono la luce, mentre un polveroso argento e alcune varianti dell’oro avvolgono la sera.

I nuovi volumi realizzati da Angelos Bratis suggeriscono un’idea di rigore e di interiore sensualità. Il tubino tagliato in diagonale veste il corpo femminile come un guanto. I drappeggi sono applicati in modo asimmetrico, come fossero cicatrici.

Angelos Bratis & Giorgio Armani

Angelos Bratis è stato scelto da Giorgio Armani per presentare la sua collezione Spring Summer 2015 negli spazi dell’Armani/Teatro. La sfilata avrà luogo Mercoledì 17 Settembre alle 9.00.

“La mia iniziativa a sostegno dei designer poco noti, ma promettenti sta dando i suoi frutti e personalmente mi appassiona molto. Il futuro del sistema dipende dalle nuove generazioni: sono felice di poter contribuire in maniera attiva. Questa stagione sarà Angelos Bratis a sfilare nel mio teatro. Gli auguro un brillante futuro” ha dichiarato Giorgio Armani.

Le collezioni di Angelos Bratis sono riconoscibili per la fluidità del design, elegante e architettonico e per la tecnica impeccabile. Sempre attento ad interpretare la donna nella sua varietà di aspetti, Angelos elabora le sue forme femminili direttamente sul manichino, creando abiti caratterizzati da leggerezza e movimento. La “facilità” e la “naturalezza” trasmesse dalle sue creazioni sono il risultato di una “complessa semplicità” caratteristica del suo stile. Angelos ha contribuito all’allestimento di alcune mostre su arte, moda e architettura. Ha inoltre insegnato la sua passione per il “moulage” presso l’Akto Design School di Atene, lo IED e l’Accademia di Moda e Costume di Roma.

“Sono davvero onorato di essere stato scelto da Giorgio Armani per presentare la mia nuova collezione nel suo prestigioso teatro milanese” dice Angelos Bratis.  “Il grande maestro italiano è per me il perfetto esempio di designer che ha valori profondi, espressi in una lunga carriera. Quegli stessi valori che cerco di esprimere nel mio lavoro: la femminilità e un’eleganza pura e senza artifici”.


Angelos Bratis, nato ad Atene, Grecia, 34enne. Dopo aver studiato preso la MA del Fashion Institute Arnhem ad Amsterdam, Bratis ha iniziato il suo intenso viaggio nel mondo della moda con la sua eponima linea di disegni fuidi, eleganti e architettonici. Ha presentato le sue collezioni prêt-à-porter e couture nelle più importanti capitali della moda e nel 2011 ha vinto il premio “Who Is On Next?” a Roma. Le sue creazioni femminili sono state pubblicate sulla stampa internazionale mentre boutique di altissima gamma vendono la sua linea di vestiti sartoriali prodotti esclusivamente in Italia. Recentemente si è trasferito a Milano dove oltre a disegnare il marchio Angelos Bratis lavora come consulente per altre case di moda. La rivista britannica Wallpaper*, nell’edizione di gennaio 2013, ha nominato Bratis come uno degli stilisti più emergenti da tenere d’occhio.

www.angelosbratis.it



For Autumn Winter 2014 , Angelos Bratis proposes a wardrobe of reinvented essential pieces, based on the little black dress, the morning skirt suit, the coat, the cocktail and the evening dress.

As a heroin from a film noir, the Bratis woman feels powerful and desirable in austere geometrical silhouettes that gain softness through precious materials: silk back crepe, chiffon, lame, lurex, double wools and herringbones.

The colour palette is muted, with absolute black being the protagonist offered in different surfaces that absorbs or reflects the light while dusty silver and various shades of gold dresses the late hours.

His new volumes suggest control and a hidden sensuality. Bias cut tube dresses suit the female body as glove while drapping details are pinned and tacked asymmetrically reminiscing of healed scars.

Angelos Bratis is a Greek designer, born in Athens 34 years ago. After graduating with an MA in fashion design from Amsterdam’s Fashion Institute Arnhem. Bratis started an intense journey in the fashion world with his eponymous line, characterized by fluid, elegant and architectural design and working as consultant for prestigious fashion houses. In 2011 he was one of the winners of “Who Is On Next”, a scouting project organized by Altaroma in collaboration with Vogue Italia. After this great experience he started to showcase his prêt-à-porter and couture collections in the most important fashion capitals. In January 2013, the British magazine Wallpaper* suggested Bratis as one of the prominent upcoming designers to watch. In September 2013 Angelos Bratis made his debut at Milano Moda Donna with his SS14 collection. The fashion show took place in an exclusive venue, at Sala delle Cariatidi in Palazzo Reale.

www.angelosbratis.it