Tod’s spring summer 2015 man collection

Tod’s spring summer 2015 man collection

306

Tod’s presenta a Milano la nuova collezione spring summer 2015 uomo. Gli ospiti sono invitati ad entrare in un club privato dove si svolge un party esclusivo, che riunisce personaggi di stile che amano il buon gusto, l’atmosfera sofisticata e il sapervivere raffinato dell’uomo italiano.

Una nuova formula, un nuovo modo di rappresentare il classico concetto di sfilata, invertendo le parti. L’ospite è protagonista: in movimento, si sposta in prima persona in modo dinamico, così da poter interagire con i modelli, vivendo in prima persona la performance.

Un vero happening in cui si possono apprezzare i dettagli di grande qualità e l’artigianalità tipici di Tod’s,toccando i materiali di altissimo pregio, pensati per uomini che conoscono il valore delle belle cose ed amano uno stile senza tempo.

Si potrebbe dire sfilata al contrario – perché è lo spettatore che procede attraverso la collezione, non la collezione che si mostra allo spettatore con un inizio e una fine.

Al party del j.p. club si entra da un accesso privato, riservato ai soli membri: il garage di Tod’s, dove un imponente wall drop celebra il nuovo city gommino. Uno spazio evocativo dedicato al mondo driving di Tod’s. All’interno, una Ferrari 275 gtb 4, esemplare tra i più rari. E’ una delle vetture più ricercate dai collezionisti; simbolo della collaborazione tra pininfarina, che la disegnò, e la carrozzeria Scaglietti di Modena. Celebre quella posseduta da Steve Mcqueen.

Alla fine del percorso, l’ospite si imbatte in una splendida library di design tipica dei gentlemen’s club più esclusivi, dedicata all’iconico gommino. qui, le scarpe si mescolano ai libri, mentre sugli schermi corrono video proiezioni che raccontano feste esclusive e i prodotti di punta della collezione: la j.p. jacket, la script bag e la nuova lace-up.

La collezione di Tod’s per la primavera/estate 2015 s’ispira a un uomo che vive nel mondo sentendosi a proprio agio come a casa propria. il mondo di Tod’s è un club – un luogo delineato e composto dallo stile e dalle tradizioni – dal titolo j.p. club. l’attenzione è sulla dinamicità, sulla tradizione e sulla qualità. un uomo concreto nei pensieri e nelle azioni, abituato allo spostamento – per lavoro e per piacere – tra Los Angeles ed Amalfi, in barca o in aereo.

Il lusso è un guardaroba minimo, composto di capi trasversali e indispensabili. lo stile di un uomo è essenziale – semplificato. architetture scomponibili – nei capi spalla così come nelle borse e nelle scarpe – passando dalla dimensione pratica del viaggio a quella formale di una sera al club.

I materiali di grande pregio – lino, anche stropicciato, cachemire seta, fresco lana – moltiplicano le soluzioni scomponibili, i dettagli di un modo di fare rivolto al futuro.

_____________________________________________________________________

ENGLISH VERSION

 

Tod’s presented the new spring summer collection 2015 in Milan. Guests are invited to enter the world of Tod’s man. a private club with a special party going on that brings together people who love the style, taste, sophistication and joie de vivre of the refined italian man.

A new formula, a new way of interpreting the classic concept of the runway show it reverses the participants. the guest is star of the show: in motion the feeling is dynamic, he interacts with the models, experiencing first-hand the performance.

A real experience to appreciate the intimate details of fine quality and craftsmanship typical of Tod’s and to feel the highest quality materials, designed for men who understand the value of beautiful things and appreciate timeless style.

A runway show to the contrary, so to speak, as it is the spectator who initiates the progress and dictates the evolution of the performance, with no beginning and no end.

At the j.p. club party, it’s private access, reserved for members only. going through to Tod’s garage, where a huge wall hanging celebrates the new city Gommino, guests experience a particularly evocative space that highlights the world of Tod’s driving.

Taking center stage, a rare example of the ferrari 275 gtb 4, one of the most sought after cars in the world by collectors; a symbol of the collaboration between Pininfarina, who designed it, and Scaglietti in Modena. A model owned by Steve Mcqueen.

Further down the path, guests discover an astonishing architectural library of contemporary design dedicated to the iconic gommino. here shoes are intermingled with books. throughout, video projections screen italian parties and highlight select themes of the collection: j.p. jacket, script bag and new lace up.

Tod’s men’s collection for spring – summer 2015 is inspired by the man who feels as at ease all over the world as he does at home. the world of tod’s is a club – a place defined by style and tradition – called j.p. club. the focus is dynamic with tradition and quality. a confident man in thoughts and actions, he is a world traveler for business and leisure – from Los Angeles to Amalfi, by boat or plane.

Luxury is a minimal wardrobe consisting of cross-functional garments. the style of a man is essential – simplified. lightweight coats, jackets, bags and shoes are all interchangeable. perfect from the practical aspects of travel to a formal evening at a club.

The highest quality materials – linens, creased linens, silk cashmeres, light wools – make for a relaxed and effortless wardrobe.