Issey Miyake – Baography

Issey Miyake – Baography

197

ISSEY MIYAKE – D’ DAYS 2014 PARIS – MATHIEU BASSEE

In occasione del D’ Days 2014, il festival del design che si svolge in questi giorni a Parigi, ISSEY MIYAKE ha invitato Mathieu Bassée a realizzare un’installazione nel suo negozio in rue Royale a Parigi. L’artista sceglie l’iconica borsa BAO BAO ISSEY MIYAKE come materia prima per ricreare un paesaggio di fantasia. Nasce “BAOGRAPHY”.
Prismatico, frattale, imprevedibile: con la sua struttura triangolare, il materiale utilizzato per BAO BAO ISSEY MIYAKE si gonfia e si distorce, cambiando a seconda del contenuto all’interno della borsa. Mai uguale, sempre in transizione, in evoluzione, la forma nasce dal movimento del materiale.
Per ISSEY MIYAKE, Mathieu Bassée interpreta il tessuto come una tela essenziale, la matrice dalla quale emerge un mondo intero. Spiegazzata, piegata, costretta o gentilmente persuasa a rivelare le forme di ciò che contiene, BAO BAO ISSEY MIYAKE solleva le montagne, apre le valli ed evoca pianure e coste. Un’immaginaria, colorata geografia disegnata dalla matematica organica di questo
straordinario tessuto. Ma questo mondo non sarebbe completo se non fosse vissuto. Cosa realmente sono questi ritratti, esposti e realizzato con lo stesso materiale del paesaggio? Trofei del bestiario favoloso che popola il il paesaggio? Le maschere di un rito che celebrano questa natura geometrizzata? Qualunque esse siano, catturano l’attenzione, che immagina la possibilità di animali, oggetti e piante che popolano queste ibride pieghe.