Burberry “The heritage trench coat”

Burberry “The heritage trench coat”

760

L’iconico Trench Coat di Burberry ha fan in tutto il mondo, eccovi una gallery di celebrity che hanno scelto di indossarlo, CLICCA QUI

STORIA

Originariamente creato per proteggere gli ufficiali dalla pioggia e dal vento, nell’arco di oltre 100 anni il trench Burberry si è evoluto al punto da diventare un’icona che rappresenta l’intramontabile stile inglese e l’innovazione nel campo del design. Chiamato così in onore delle trincee in cui si trovava il personale militare, questo impermeabile vanta una storia ricca e vivace.

Inizialmente il trench si chiamava Burberry Tielocken, brevettato da Thomas Burberry nel 1912. Il suo modello innovativo presentava una chiusura con cintura e senza bottoni ed era realizzato in gabardine, il tessuto brevettato che ha accompagnato gli esploratori nelle loro prime spedizioni al Polo.

Nel corso degli anni, l’impermeabile è stato sviluppato per soddisfare le esigenze degli ufficiali dell’inizio del XX secolo. Apprezzato per le sue qualità protettive, la sua comodità e la sua durevolezza, il modello è diventato sempre più popolare ed è stato indossato da esponenti della Casa Reale, star del cinema e artisti. Oggi il trench Burberry è presente in ogni angolo del mondo, da Londra a Parigi, da New York a Shanghai.

 

GABARDINE

Al centro della storia del trench Burberry c’è il tessuto a trama fitta che lo contraddistingue fra tutti gli altri. Inventato da Thomas Burberry nel 1879, il gabardine ha rivoluzionato l’abbigliamento da pioggia.

Prima di questa innovazione, per respingere la pioggia i tessuti venivano cerati o gommati ma ciò li rendeva pesanti, rigidi e scomodi da indossare per periodi di tempo prolungati. Il gabardine era realizzato con un filato tessuto in una struttura a twill compatto con più di 100 fili intrecciati per centimetro. I microscopici spazi aperti della trama consentivano la ventilazione mentre la struttura compatta impediva all’acqua di impregnare il tessuto. Per garantire una maggiore protezione, la stoffa veniva impermeabilizzata tre volte creando così un capo leggero, altamente impermeabile e traspirante.

Tessuto prodotto presso lo stabilimento Burberry in Inghilterra, oggi il gabardine viene creato utilizzando molte delle tecniche tradizionali, che originariamente rendevano questa stoffa unica rispetto alle altre, oltre a nuovi e moderni processi di finitura, che lo rendono ancor più repellente all’acqua. Dalle materie prime alla finitura, ogni fase della sua produzione viene presa attentamente in considerazione. Il cotone viene scelto per la finezza e la lunghezza delle sue fibre che producono una texture superficiale liscia e una maggiore robustezza. Il materiale viene quindi lavorato in modo da ottenere un filato molto robusto e duraturo costituito da due sottili fili arrotolati insieme in un processo noto come il raddoppio. Il colore del gabardine Burberry è rigorosamente controllato e deve essere approvato dagli esperti della fabbrica. Dopo l’approvazione finale, il tessuto viene sottoposto alla finitura e controllato a occhio nudo altre due volte per assicurarsi che la stoffa definitiva sia priva di difetti.

MODELLO

Sviluppato per il mondo militare, ogni inconfondibile dettaglio del trench Burberry è stato introdotto per soddisfare un’esigenza specifica:

Spalline: indicavano la posizione gerarchica degli ufficiali, mentre il risvolto per il fucile, con il bottone sul petto,      offriva alla zona un’ulteriore protezione durante l’azione.

Protezione anti-tempesta: questo dettaglio, che copre la parte alta della schiena, è stato aggiunto per assicurare che l’acqua scivolasse via dal soprabito senza ristagnare, lasciando asciutto chi lo indossava.

Cintura & anelli a forma di D: il soprabito era allacciato in vita con una cintura per aggiungere ulteriore protezione dalle intemperie, mentre gli anelli metallici a forma di D servivano per appendere attrezzature militari.

Retro: consentendo facilità di movimento, la piega posteriore era costruita in modo da allargarsi in caso di corsa o quando chi lo indossava si trovava sulla sella del cavallo.

 

ARTIGIANALITÀ

I trench Burberry vengono realizzati a Castleford, una città nel nord dell’Inghilterra, da maestranze esperte che uniscono le tecniche tradizionali agli sviluppi tecnologici moderni. Per realizzare ogni capo sono necessarie circa tre settimane. Devono essere completati più di 100 processi altamente specializzati, ciascuno dei quali garantisce la qualità e l’aspetto unico per il quale il trench Burberry è famoso.

Il colletto: il più complicato fra tutti è il processo di cucitura del colletto, un dettaglio unico dei trench Burberry. Ci vuole fino un anno per imparare a cucire il solo colletto, utilizzando un metodo che fa parte della tradizione creativa Burberry. L’artigiano cuce 11,5 micro punti per pollice lungo tutta la lunghezza del colletto per creare una curva fluida, che ne garantisce la perfetta aderenza al collo.

Dettagli: il dettaglio è fondamentale nella creazione del trench. Le cinghiette sui polsi e la cintura sono costruite e cucite in modo tale che i loro bordi siano lisci e piatti, mentre la creazione della piega posteriore non viene modificata da 100 anni, rimanendo fedele al modello destinato all’utilizzo a cavallo.

La fodera: l’attenzione degli esperti artigiani si concentra sia sull’esterno che sull’interno. Ogni soprabito viene foderato con l’iconico check Burberry, un marchio di origine sin dagli anni ‘20 del XX secolo, costituito da una caratteristica combinazione di colori cammello, avorio, rosso e nero. Ogni fodera viene tagliata e posizionata con cura per assicurarsi che il disegno check sia simmetrico e privo di giunzioni, mentre la fodera sotto il colletto viene posizionata di sbieco, con le linee del check che si uniscono precisamente a un’angolazione di 45 gradi.

 

COLLEZIONE

Il trench Burberry viene proposto in 3 colori tratti dall’archivio tradizionale Burberry (miele, pietra e nero) e in tre taglie.

Disponibile nei negozi Burberry e online su Burberry.com

Donna

Sandringham: taglio aderente proposto nelle lunghezze: corta, media e lunga

Kensington: taglio moderno proposto nelle lunghezze: corta, media e lunga

Westminster: taglio classico proposto nelle lunghezze: media e lunga

 

Uomo

Sandringham: taglio aderente proposto nelle lunghezze: corta e lunga

Kensington: taglio moderno proposto nelle lunghezze: corta e media

Wiltshire: taglio moderno con maniche raglan proposto in lunghezza media

Westminster: taglio classico proposto in lunghezza lunga

 

Bambino

Sandringham: per ragazza

Sandringham: per ragazzo