Intervista#2: Fernanda Melo

Intervista#2: Fernanda Melo

294

di Emanuela Bevilacqua 

Le creazioni della stilista messicana Fernanda Melo si riconoscono per quel tocco particolarmente artigianale, ricco di storia e tradizione. I colori forti degli abiti trasportano inevitabilmente verso le atmosfere tipiche del Messico, ma senza cadere in banali stereotipi.

Raccontaci della tua collezione per il Med Moda.

La collezione l’ho intitolata “Transizione“. Le stoffe che ho utilizzato sono state ricamate più di 50 anni fa dal gruppo etnico Zapoteca, dell’istmo Tehuantepec nello stato di Oaxaca, nel sud del Messico. La tecnica si chiama “ganchillo” ed è un uncinetto che crea delle catene nel tessuto di seta.La mia missione è quella di mostrare a tutto il mondo che il Messico ha degli artigiani capaci e di qualità come in altri posti. Vorrei che le persone apprezzassero sempre di più questo tipo di lavori, perché si stanno estinguendo ed è veramente un peccato perdere ciò che fa parte delle nostre origini e delle nostre tradizioni.

 

– Quando è iniziata la tua avventura nel mondo della moda ?

Ho iniziato 10 anni fa come cofondatrice del progetto “GASA, people to people“, un luogo specializzato per le lavorazioni artigianali e fatte a mano, in cui lavoriamo direttamente con le persone indigene del mio paese, che vivono in condizioni molto povere. L’obiettivo è quello di far diventare l’artigianato una valida alternativa ad una occupazione e che la gente paghi il costo reale del loro lavoro.Ho partecipato a tantissime sfilate e ho sempre qualcosa di nuovo da imparare, la cosa più importante è incontrare le persone, divertirsi e far divertire gli altri con il mio lavoro trasmettendo sentimenti e pensieri. Questa è un’esperienza veramente intensa e vitale.

 

– Cosa ne pensi della moda italiana ?

Per me Italia significa il buon gusto del design, della moda, delle tendenze e queste sono le ottime ragioni che mi hanno portata qui.

 

Raccontaci della tua esperienza al Med Moda.

La mia esperienza è stata semplicemente incredibile, le persone, il cibo, il posto, il meraviglioso teatro e mi piacerebbe davvero tornare.

 

Info: http://www.fernandamelo.mx/

https://www.facebook.com/pages/Fernanda-Melo/419988741375867