Dauphin french Jewellery house

Dauphin french Jewellery house

906

Dauphine è una nuova maison di gioielli creata da Charlotte Dauphin De La Rouchefoucauld. Attraverso un processo di decontrazione e interpretazione della realtà, punta a sviluppare un vocabolario contemporaneo nel cuore del linguaggio della gioielleria. Astrazione, geometria, espressionismo della forma, della superficie o del colore, tutto contribuisce alla creazione di nuove espressioni visive. Leggere sculture che si muovono insieme al corpo; ogni pezzo è concepito come un’espressione rara, unica e senza tempo, senza il giogo di una riproduzione letterale della realtà. Le variazioni sono basate su temi ricorrenti che prendono in prestito linee e volumi dall’architettura e dalla scultura.

Gennaio 2014, Dauphin lancia la sua prima collezione di gioielli che comprende anche un pezzo di “haute joaillerie” interamente realizzata a mano, un omaggio alla tradizione artigianale. Contemporaneo, rafforzato da un prisma di sofisticate citazioni, la silhouette si arma di elementi scultorei, che si allontanano dall’estetica ordinaria conferendo all’insieme una singolare eleganza.

Charlotte Dauphin De La Rouchefoucauld ha studiato semiotica, comunicazione e storia dell’arte mentre sperimentava diverse forme di espressione artistica.

La modella volto della campagna di lancio è la bellissima Saskia de Brauw fotografata da Paolo Roversi.

ENLISH TEXT

Dauphin is a contemporary jewelry house created by Charlotte Dauphin De La Rouchefoucauld. Trough a process of deconstruction and interpretation of reality, it aims to develop a contemporary vocabulary at the heart of the particular language of jewelry. Abstraction, geometry, expressionism of the form, of the surface or colour, contribute to the creation of new visual expressions. Light sculptures in motion with the body; each piece is conceived as a rare impression, unique and timeless, without the constraint of a literal reproduction of reality. Variations are based on recurrent themes, borrowing line and volume from architecture and sculpture.

In january 2014 Dauphin launches its first fine jewellery collection including a piece of “haute joaillerie” entirely set by hand, itself a homage to traditional craftsmanship. Resolutely contemporary, strengthened by a prism of subtle references, the silhouette arms itself with sculptural elements, which stray from an ordinary aesthetic to confer a singular elegance.

Charlotte Dauphin De La Rochefoucauld studied semiotics, communication and art history while experimenting with different forms of visual expression as an artist.

Model: Saskia de Brauw                 Photo by Paolo Roversi

cmjn choix 1

Charlotte Dauphin De La Rouchefoucauld