ISSEY MIYAKE SS19: Traces of hands

ISSEY MIYAKE SS19: Traces of hands

1040

The history of humanity has been created by the hands. Hands that have gained freedom through evolution, learning to get food, to build tools and cultivate. These hands have learned to pray, to clasp other hands, to draw images, and to decorate themselves. And even today, people’s hands seek freedom. Even clothes, seek freedom. Hands that have woven, sewn, giving new shape to clothes. And if we could play with the shape more freely as we knead the dough or model it the clay? The new ISSEY MIYAKE challenge makes it possible. A free and flexible fabric that invites hands to play, DOUGH DOUGH *. A new story begins, created by your hands. * Twist, roll, crumple, fold or stretch – a piece you can play with freely have fun modeling it by changing its shape. This is DOUGH DOUGH.


La storia dell’umanità è stata creata dalle mani. Mani che hanno ottenuto libertà attraverso l’evoluzione, imparando a procacciarsi il cibo, costruire utensili e coltivare. Queste mani hanno imparato a pregare, a stringere altre mani, disegnare immagini, e a decorarsi. E ancora oggi, le mani della gente cercano la libertà. Anche gli abiti, cercano la libertà. Mani che hanno tessuto, cucito, dando nuova forma agli abiti. E se potessimo giocare con la forma più liberamente come impastassimo la pasta o modellassimo l’argilla? La nuova sfida di ISSEY MIYAKE lo rende possibile. Un tessuto libero e flessibile che invita le mani al gioco, DOUGH DOUGH *. Una nuova storia comincia, creata dalle tue mani. *Torcere, arrotolare, accartocciare, piegare o allungare – un capo con cui puoi giocare liberamente e divertirti a modellarlo cambiandone la forma. Questo è DOUGH DOUGH.