Green team: Chanel sceglie l’energia pulita per la primavera estate 2013

Green team: Chanel sceglie l’energia pulita per la primavera estate 2013

169

C’è un’aria di freschezza, di innocenza, di naturalezza, una visione green del mondo nella sfilata di Chanel S/S 2013 e non solo nella scenografia (altissime pale eoliche svettano negli spazi del Grand Palais) ma nello spirito della collezione. La silhouette è pulita,sobria,senza orpelli,niente catene,niente galloni,niente camelie e quasi neanche loghi,rimangono solo le perle moltiplicate ed extra large. I tweeds sono in cotone,le giacche diventano boleri,i vestiti si accorciano in una leggerezza tutta primaverile,le forme si arrotondano. All’onnipresente nero e bianco si accompagnano toni più intensi di blumarine,verde prato,rosso e rosa salmone.Più che alla “femme” Chanel è alla “fille” che è dedicata questa collezione.In una promessa di giovinezza e di rinascita che non riguarda solo il mondo della moda.

 

00290h

 

 

 

00350h

 

 

 

00450h

 

00460h

 

00590h

 

00640h

 

00800h