Intervista a Chiara Maci ideatrice del blog “Sorelle in pentola”

Intervista a Chiara Maci ideatrice del blog “Sorelle in pentola”

605

Bella, sorridente, solare, Chiara Maci si destreggia tra pentole e fornelli con la consumata abilità di chi sa coniugare professionalità, esperienza ed intrattenimento. Con la sorella Angela da due anni e mezzo gestisce uno dei food blog più visitati d’Italia: “Sorelle in Pentola” ed insieme a lei ha pubblicaato un libro (“In due c’è più gusto”, Pendagron, 2011, 158 pagine, 12,75 euro). Chiara, che è anche giudice nel programma di La7 “Cuochi e Fiamme”, non ha mai smesso di coltivare quello che è stato il suo primo grande amore, la cucina ed il buon cibo e attraverso le sue ricette e i suoi consigli ci aiuta a vivere momenti di straordinaria felicità.

 

 

Spesso si dice “siamo quello che mangiamo “. Quale ricetta consiglieresti in questo momento così difficile per diventare migliori ?

 

Bella domanda. Mi viene da consigliare una ricetta genuina, come la parmigiana di melanzane. Sana, genuina, legata al nostro territorio e nobilmente patriottica nei suoi colori bianco, rosso e verde. Un piatto con dei valori, per intenderci. Quelli che ad oggi si sono un po’ persi.

 

Uno scorcio di un palazzo barocco, un quadro di Antonello da Messina, una distesa di gelsomini, una tovaglia bianca ricamata, sono alcuni “ingredienti” siciliani che ti suggeriamo. Quale piatto ti potrebbero ispirare ?

 

Mi viene in mente un biancomangiare, per i suoi colori candidi e puri, servito su un piatto oro con decorazioni in rilievo. Il lusso e la semplicità, in un unico piatto.

 

Il prezzemolo è presente in tutte le minestre. C’è un ingrediente che tu usi sempre ?

 

Il basilico. Lo amo follemente e se inventassero l’essenza di basiico, probabilmente la porterei sempre con me!

 

“Dolce o salato”, due mondi separati, due rotte parallele o è possibile diventare amici ?

 

Beh, negli ultimi periodi il dolce e il salato sono diventati non solo amici, ma addirittura alleati nella battaglia all’esaltazione del gusto. Un po’ come l’agro e il dolce, cosi’ questi due sapori si stanno unificando creando un nuovo sapore non sempre ben definibile ma potenzialmente perfetto.

 

Si può magiare bene ed essere felici senza fare del male alla natura ?

 

Rispetto i vegetariani e i vegani, seppur facenti parte di un estremismo che non mi appartiene, ma sinceramente non ho mai pensato di far male alla natura, mangiando secondo una dieta mediterranea, composta di alimenti variegati che coprono il fabbisogno di una persona in ogni sua parte. Poi il mangiare bene e l’essere felici sono cose non sempre correlate e sicuramente troppo soggettive ..

 

 

 

chiara maci

 

Photo credit:Enzo Perego

http://www.sorelleinpentola.com/