Intervista alla food designer Anna Marconi,ideatrice del blog ” Taste of Runway “

Intervista alla food designer Anna Marconi,ideatrice del blog ” Taste of Runway “

421

 

 

È lei, proprio lei, Anna Marconi, la giovane food designer più famosa del pianeta moda, ideatrice del blog “Taste of Runway”, che abbiamo intervistato.

Coinvolta, per le domande, tutta la redazione di Zoe (l’argomento è così “fashionalmente” goloso che nessuno ha voluto sottrarsi) incollata sullo schermo ad ammirare e mhmmh…ad assaporare con gli occhi le meraviglie di Anna.

 

 

ZOE:Il tuo è un geniale progetto destinato solo alla comunicazione o pensi in futuro visto il grande successo di Taste of Runway, di cimentarti anche nella creatività in passerella creando una collezione di abiti o accessori ispirata al food ?

 

Anna:Per prima cosa vi ringrazio per aver definito “geniale” il mio progetto. Voglio dire, con molta positività, che vedo un futuro brillante per Taste of Runway. Le idee sono molte ma nessuna, per ora, prevede la creazione di una collezione di abiti o accessori ispirati al cibo.



ZOE:Trame di tessuti, ingredienti di cucina ,da quale connessione parti per le tue originali associazioni ?

 

Anna:L’ispirazione nasce la maggior parte delle volte dalle passerelle. Cerco di tradurre in delizie per il nostro palato ciò che vedo durante i fashion show e per me sono fondamentali i colori, le texture, i volumi e le lavorazioni. Ammetto altresì che capita di osservare un piatto che ha tutte le sembianze di un abito, ed è bello quando l’ispirazione arriva in questo modo perché spesso mi trovo in ristoranti o a casa di amici e così riesco a fermare quell’attimo piacevole ricordandolo in Taste of Runway.



ZOE: Nella costruzione della tua ricerca quanto conta il giudizio estetico rispetto all’esperienza sensoriale?

 

 Anna: L’estetica è indubbiamente parte fondamentale del mio lavoro ma, essendo cresciuta in una famiglia dove il buon cibo è molto importante, non riesco a rinunciare ai sapori, perciò cerco sempre il giusto compromesso. Se non ci credete vi aspetto tutti per assaggiare un piatto di pret-à-porter o di haute couture, a voi la scelta.



ZOE:Le tue ricette sono straordinariamente light, essenziali i sapori, straordinari gli intrecci, ortaggi frutta e spezie sono i tuoi preferiti. Ma ti è mai capitato di imbatterti nella variopinta e ipercalorica cassata siciliana? Quale stilista, quali forme e colori ti suggerisce un dolce così golosamente ingombrante ?

 

Anna:Bellissima domanda e giusta osservazione. In Taste of Runway la cassata siciliana non è ancora stata pubblicata. I suoi decori barocchi e sontuosi e la ricchezza di tutti i suoi ingredienti vi rimandano senza dubbio una donna mediterranea, quella di Dolce&Gabbana.



ZOE: “Un sogno che coltivavi da anni insieme alla ricerca della felicità”, hai spesso detto che sono stati i moventi della tua avventura. Quale desiderio, quale curiosità ti resta ancora da esplorare ?

 

Anna:I sogni da realizzare fortunatamente sono ancora moltissimi e sono la ragione del mio continuo creare. Essi sono alla base della mia vita e mi aiutano ad affrontarla meglio, per questo spero di averne sempre di nuovi. Sono così giovane che ci sono ancora troppi mondi da esplorare per poter fare un elenco dei desideri che mi restano. Magari ne riparliamo fra trent’anni davanti ad un buon aperitivo, un Hugo drink di Jil Sander o uno mojito alla lavanda di Burberry Prorsum?


AlbertaFerrettiBiscottiLavanda


ToRAlbertaFerretti

                                                  Alberta Ferretti,biscotti lavanda



          http://www.tasteofrunway.com/

          credit photo: gorunway.com