Follow the money: Balenciaga ss18

Follow the money: Balenciaga ss18

784

Follow the money: Balenciaga ss18

di Gioia Gange

If the idea was to pass a strong message, even if subliminal, the result was centered on Demna Gasvalia, who signs Balenciaga’s ss18. It will be the transfer to Switzerland as emerges from the bucolic landscape theme of alpine flowers and snow-capped peaks on boots and pants to influence the Georgian designer. The european strongbox overflows of dollars and euros fluttering between the nations. The dresses are populated by the recycling of international coins and it is no coincidence that the shock effect is obvious. Jewelery is out of measure in a game to deconstruct the fashion system icons. The 24-hour Swiss handbags are replaced by motorcycle trunks in a robbery to the identity of shapes, art, proportions, but maybe this is not the fashion today?

Se l’idea era di far passare un messaggio forte anche se subliminale il risultato è stato centrato per Demna Gasvalia che sigla la ss18 di Balenciaga. Sarà stato il trasferimento in Svizzera come emerge anche dal bucolico tema landscape di fiori alpini e cime innevate su boots e pants ad influenzare il designer georgiano. Il forziere di Europa tracima di dollari ed euro che fluttano tra le nazioni. I dress sono popolati dal riciclo di monete internazionali e non a caso l’effetto shock è evidente.  I gioielli sono fuori misura in un gioco a decostruire le icone del fashion system. Le borse 24 ore elvetiche sono sostituite da bauletti moto in una rapina all’identità delle forme, dell’arte, delle proporzioni, ma forse non è anche questo oggi la moda?