Jennie Rutz

Jennie Rutz

372

È un tratto che sa essere morbido o spigoloso quello di Jennie Rutz, una capacità davvero speciale nel saper mutare pelle a seconda delle situazioni e dei temi affrontati. Il colore che alterna momenti più pop a un trattamento più essenziale e sfumato rientra nella sapiente gestione dei pieni e dei vuoti, le illustrazioni risultano così istantanee capaci di raccontare in un unico quadro una storia. Al centro di molte creazioni la figura femminile, assoluta protagonista, interprete privilegiata di un linguaggio che sa essere al contempo divertente e sagace.

Di seguito una breve biografia dell’artista scritta in prima persona

“La mia formazione professionale, ricevuta in gran parte durante gli studi a Toronto, riguarda principalmente il campo dell’animazione (cartoni animati) dove lavoro principalmente come development artist, disegnatrice di nuovi personaggi e artista di storyboard.  Nel 2010 ho deciso di dare una svolta alla mia vita e mi sono trasferita in Italia; poichè i miei nonni erano italiani emigrati negli anni ’20, ho ottenuto anche la cittadinanza.  Questo per me è stato come un sogno diventato realtà, infatti dalla prima volta che ho visitato l’italia (cioè quando avevo 17 anni) ho sempre pensato che avrei voluto vivere per sempre in questi luoghi. Qui in Italia, al momento sto sfruttando nuove opportunita` di espandere la mia visione delle cose, mediante progetti d’illustrazione personale e professionale.

Essendo la mia anima ispirata dalla musica, dal movimento e dalla libertà, mi piace molto anche realizzare video musicali per i miei clienti (per lo più cantanti o gruppi musicali). Ho infine una grossa passione per il ballo, la moda, la natura, la salute, il benessere fisico, lo skate, ed il surf. Attualmente abito a Palermo, in Sicilia, e qui ho iniziato a surfare nel 2012 nonostante sognassi le onde da tutta la vita mentre crescevo nella pianura di Alberta, Canada. Ho inaugurato la mia prima mostra  a Palermo in 2013 in cui la maggior tema era il surf e il mare. In 2013 ho anche fatto un cortometraggio animato sul surf intitolato “Cosa Indossare?” dedicato alla vita semplice di una surfista.”

www.jennierutz.com