Dot: la nuova fragranza Marc Jacobs si ispira alla natura

Dot: la nuova fragranza Marc Jacobs si ispira alla natura

218

Chissa che la collaborazione con Yayoi Kusama per Louis Vuitton non sia stata di ispirazione per Marc Jacobs che ha lanciato sul mercato con il suo brand personale un nuovo profumo: si chiama Dot e ha una confezione assolutamente accattivante, un po’ come il suo nome. Dot significa infatti “punto”, come i puntini delle coccinelle, il cui motivo viene richiamato nel packaging della fragranza. Il profumo è in vendita dal 16 luglio.

La fragranza è definita floreale-fruttata. Le note di testa sono principalmente fruttate, essenza di pitahaya che è il frutto di alcune specie di cactus, il ribes e poi il caprifoglio, una apertura decisamente dolce e importante che si unisce poi alle centrali fiorite del gelsomino, dei fiori di arancio e del cocco. I primi due vanno a contrastare il dolce mentre il cocco aggiunge un tocco decisamente esotico come le note legnose che ritroviamo nelle note di chiusura a cui si va ad aggiungere anche il muschio per ‘rinfrescare’ il profumo e la vaniglia.

La campagna media firmata Juergen Teller cha come protagonista la modella australiana Codie Young.

 

Marc-Jacobs-Dot-Fragrance-Debut-July