Donia Allegue S/S 2015

Donia Allegue S/S 2015

275

Donia Allegue S/S 2015    Bandierine Italiano

Un’ estate in discesa libera, l’odore dei pini che si mescola a quello del mare, la sabbia calda, le feste, l’eleganza, le stelle.. benvenuti alla riviera francese. Ispirata agli anni 60, 70, e alla bellezza delle attrici dell’epoca, Donia Allègue ci regala un’ode alla leggerezza, alla natura e alla libertà.

Ma soprattutto, per la designer, questi anni sono sinonimi di gioia di vivere, di amore e come non ricordare le coppie leggendarie che hanno fatto di quest’epoca e della costa Azzurra un mito senza tempo … Alain Delon e Romy Schneider nel “la Piscina” o Serge Gainsburg e Jane Birkin nel ballo al porto di Saint Tropez, Grace Kelly e Rainier hanno reso Rocher più glamour che mai e infine Brigitte Bardot e Gunther Sachs che si abbandonano disinvoltamente alla tonnara.

Il punto in comune di tutte queste icone è quella rara eleganza che Donia Allègue riprende all’interno della sua collezione, la stilista gioca con le chiavi dei lettura di quell’epoca e li rivisita in chiave 2015.
Turbanti e bandane si compongono di materiali nuovi come la rafia, inizialmente utilizzata solo per i cappelli, adornata con delicate perle, di ricami che richiamano i costumi da mare in voga negli anni 60, e riprendendo allo stesso tempo l’inevitabile t-shirt a righe alla marinara così BB…

Si assiste alla comparsa di nuove forme: la visiera e il cappellino in particolare, sempre molto riviera francese ma con un twist che permette di modernizzarli pur mantenendone l’ essenza. Le bandane sono molto larghe e coprono quasi tutta la testa per un effetto moderno, chic e sportivo.

I colori sono dolci, dal doré leggero al bianco immacolato al blu cielo rigato intervallato dal blu royal, all’arancio vivo al rosso…

Per Donia Allègue questa nuova collezione è un vero omaggio alla femminilità più naturale e rende i turbanti un elemento indispensabile dell’eleganza francese.


SPRING SUMMER 2015 – FRENCH RIVIERA

Welcome to the French Riviera… Welcome to the blending smell of pines and sea, the warm sand, the parties, the elegance and the stars…. Something like a soft free falling summer. Donia Allègue delivers an ode to nature, lightness and freedom where the sixties and the seventies play a central role framed by the beauty of the actresses of those years.

According to the designer, in fact, those years are synonymous of happiness and love let alone the legendary couples that have become the timeless myths of those times and the Côte d’Azur – the likes of Alain Delon and Romy Schneider in “La piscine” or Serge Gainsburg and Jane Birkin dancing by the port of Saint Tropez, Grace Kelly and Rainer making the Rocher the most glamorous place ever and Brigitte Bardot with Gunther Sachs nonchalantly letting themselves go while witnessing the tuna-fishing netting.

What all these icons have in common is that rare elegance captured and proposed once again by Donia Allègue in her collection. She plays with the interpretation of those years and review them under the light of the year 2015.
Turbans and bandanas are made of new material such as the raffia – originally used exclusively for hats, now she adorns them with delicate pearls and embroideries recalling the trendy bathing suits of the sixties and at the same time she adds the striped marine t- shirts so BB…

You can witness the presence of new shapes, the visor and the hat in particular – so much French Riviera and yet with a twist that brings modernity to their essence.
Bandanas are large and able to fully cover the head for a modern, chic and sporty look. Colors are soft and range from the soft gold to immaculate white to sky blue interchanged with royal blue, and then bright orange and red…

To the designer the collection is an homage to the natural femininity and turbans become the fundamental elements of the French elegance.