MOSTRA FRANCO BRACCIANTE – LOGGIATO SAN BARTOLOMEO – dal 7 Settembre al 7 ottobre 2012

MOSTRA FRANCO BRACCIANTE – LOGGIATO SAN BARTOLOMEO – dal 7 Settembre al 7 ottobre 2012

294

 

MOSTRA FRANCO BRACCIANTE

 

LOGGIATO SAN BARTOLOMEO Corso Vittorio Emanuele n°25 nei pressi di Porta Felice

Dal 7 Settembre (inaugurazione ore 19,00) al 7 ottobre 2012

 

Franco Bracciante è un pittore siciliano che opera sul territorio nazionale ed internazionale. Nell’ultimo decennio ha lavorato a una tematica molto articolata sul Mito, sviluppando una ricerca sui materiali che lo ha portato a realizzare una serie di opere figurative arricchite da interventi materici. Nel mondo fantastico raffigurato dal Bracciante, i personaggi, gli eroi dei racconti di Omero e della più classica epopea del Mito, sono inseriti nel suo mondo mediterraneo. Un mix perfetto tra antico e moderno che attualizza la sua ricerca.

In verità, il tema ispiratore delle opere di Bracciante permette una varietà tale di contenuti da garantire una fonte inesauribile di ispirazione, senza pregiudicarne tuttavia la ricerca innovativa.

Una delle caratteristiche peculiari di queste opere è l’uso dei materiali che l’artista, richiamandosi al periodo miceneo, seleziona in tre principali. Il rame, poi il legno e infine la terracotta. Questi tre materiali di solito insieme, o singolarmente, hanno permesso la realizzazione di pannelli materici particolarissimi, che partendo dal figurativo miceneo, fino al periodo coloniale della Magna Grecia, in un continuo parallelismo, si inseriscono in opere a tema. Possiamo vedere così le scene di caccia al leone, oppure in “Opliti” schiere di guerrieri in battaglia, e ancora, spaccati di vita domestica con le “Penelopi o le Elene” dell’epoca, intente nelle loro stanze alla cura del corpo, in attesa del ritorno del loro eroe. Vediamo qui, il rame inciso è colorato dall’oro o dall’argento e dagli ossidi verdi degli attacchi acidi, i legni dorati e colorati ricoperti di lacche lucide, e infine le terracotte grezze o smaltate; oppure alleggerite da una tecnica di invenzione dell’autore che realizza una sorta di ceramizzazione a freddo delle tele, rendendole simili a mattonelle di terracotta.

Tutto questo per esaltare, rielaborandole, le forme a figure “nere” dei nostri avi, eroi greci simili a dei. Uomini che seppero inventare il seme della democrazia, eredità per un mondo che verrà molto tempo dopo le loro storie, che ora leggiamo nelle opere di Franco Bracciante.

 

La mostra resterà aperta fino al 7 Ottobre, da Martedì a Sabato, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00; Domenica dalle 10.00 alle 13.00. Chiusura il Lunedì. Ingresso libero.